Ecommerce Design Trends 2018 [Infografica] – Qual è l’host?

Con ogni anno che passa, L’e-commerce rivendica una percentuale maggiore delle entrate al dettaglio in tutto il mondo.


Anche se il pubblico sta arrivando sempre più preferisci fare acquisti online i siti devono ancora affrontare molte sfide uniche per il loro successo. In che modo un sito di e-commerce dovrebbe distinguersi dal resto e massimizzare le sue conversioni?

La risposta è un design eccellente.

Ecco sette tendenze del design e-commerce che stanno costruendo marchi e aumentando le conversioni nel 2018.

Vai alla scomposizione delle tendenze

(Fai clic su Infografica per ingrandire)

Infografica di tendenze del design e-commerce 2018

Condividi questa immagine sul tuo sito

Si prega di includere l’attribuzione a WhatsTheHost.com con questo grafico.

infografica tendenze del design e-commerce

Rompere le tendenze del design e-commerce del 2018

Le tendenze ottengono un po ‘di brutto rap: tendiamo a pensarle come mode poco profonde e di passaggio. Ma in realtà, le tendenze possono darci una visione d’insieme delle condizioni del mondo che ci circonda. In effetti, le tendenze dello scorso anno diventano spesso le norme di quest’anno. Abbiamo visto questo come Le tendenze del 2017 verso il mobile e la riduzione del divario tra social ed e-commerce si sono affermati come le migliori pratiche del settore.

Le tendenze del design diventano sempre più importanti perché rispondono ai gusti e alle aspettative dei consumatori in continua evoluzione. Questo è vero in tutte le discipline del design, da disegno grafico al design UX all’interior design. E per quanto riguarda l’e-commerce, c’è un modo migliore per stupire i tuoi clienti che anticipare i loro bisogni prima ancora che li realizzino?

Tra i carrelli della spesa abbandonati, l’ottimizzazione dei motori di ricerca e la concorrenza per l’attenzione dei clienti in un mare di prodotti simili, ci sono molte sfide che i rivenditori di e-commerce devono affrontare quotidianamente. Il design del tuo sito di e-commerce può coinvolgere, deliziare e informare i tuoi clienti per creare un’esperienza di acquisto distinta e positiva. Prima che i tuoi clienti acquistino mai i tuoi prodotti, il flusso e l’aspetto generali del tuo sito fanno un’impressione critica.

Ecco sette tendenze del design e-commerce che stanno costruendo marchi e aumentando le conversioni nel 2018:

Navigazione veloce

  1. Immagini a scorrimento del prodotto
  2. Elementi intersecanti
  3. Fotografia reale
  4. Video integrato
  5. Foto di prodotti pronti all’uso
  6. Pagine di destinazione del prodotto
  7. Categorie creative

Fonti di infografica

Scorrimento delle immagini dei prodotti sul sito Web Cuyana

Scorrimento delle immagini dei prodotti Cuyana.com

1. Scorrimento delle immagini dei prodotti

Gli umani moderni trascorrono innumerevoli ore ogni giorno semplicemente scorrendo. Al contrario della natura improvvisa e invadente del clic, l’azione di lo scorrimento è incredibilmente gratificante in quanto fornisce ai nostri occhi e cervelli un flusso di contenuti pulito e continuo. Le foto di prodotti a scorrimento non sono solo molto meno impegnative per un consumatore rispetto a una presentazione click-through, ma possono anche aumentare la probabilità che i visitatori vedano più foto. Per un’esperienza di acquisto ottimizzata, lo scorrimento delle foto dei prodotti offre molti chiari vantaggi per l’e-commerce.

2. Elementi intersecanti

Tra le foto dei prodotti, le descrizioni degli articoli, le istruzioni e le recensioni, le pagine dei prodotti di e-commerce hanno spesso molto da fare. I disegni intersecanti possono aiutare le pagine dei prodotti a raggiungere l’armonia tra elementi contrastanti come testo, fotografie e vettori. Queste composizioni sono dinamiche e accattivanti, lasciando allo stesso tempo molte opportunità per lo spazio negativo.

Amiamo particolarmente l’uso di elementi di design sovrapposti nelle istruzioni passo-passo, per giustapporre primi piani e viste a grandezza naturale e per evidenziare le notevoli caratteristiche del prodotto. Lo abbiamo persino visto su siti non e-commerce come WP Engine, che sfruttano un design simile.

elementi intersecanti tendenze del design e-commerce

Intersezione di elementi su Koparibeauty.com

Fotografia reale per i siti e-commerce

Fotografia di prodotto reale come utilizzata su forhims.com

3. Fotografia reale

L’arte della fotografia di prodotto è considerevolmente complicata. Le foto dovrebbero essere attraenti e interessanti, ma abbastanza semplici da mantenere il prodotto al centro dell’attenzione. L’estetica dovrebbe essere coerente tra i prodotti, ma non annoiare i clienti con lo stesso aspetto e le stesse pose più e più volte.

Può essere difficile per i consumatori avere davvero un’idea di un prodotto quando le uniche foto che vedono lo sospendono in uno spazio vuoto e bianco. Per fortuna, la sorprendente fotografia nell’e-commerce sta emergendo come una boccata d’aria fresca. La fotografia che mostra il prodotto in azione, in uso, nel suo contesto previsto è un nuovo spigolo tagliente e coinvolgente.

4. Video integrato

C’è qualcosa di così delizioso nel video integrato, come le fotografie in movimento nel mondo di Harry Potter. I supporti video presentano numerosi vantaggi che li rendono un’opzione interessante per i progetti di e-commerce. In primo luogo, possono mostrare determinate caratteristiche del prodotto, come la coerenza o meccanismi unici, in un modo in cui le fotografie non possono semplicemente. In secondo luogo, un abile montaggio può far sì che un video trasmetta una grande quantità di informazioni in un formato rapido e digeribile. In terzo luogo, il video è decisamente coinvolgente.

Ma i video integrati sono leggermente diversi dai media video tradizionali sul Web. Combinano tutte le parti migliori di una gif (file di dimensioni inferiori, avvio e loop automatici, nessun suono) con la definizione nitida di un file video. Il risultato è il tuo prodotto, prende vita sugli schermi dei tuoi clienti.

Video integrato nell'e-commerce

Video integrati su de.lush.com

Fotografia reale per i siti e-commerce

Foto a schermo intero della pagina del prodotto glitty.co

5. Foto di prodotti pronti all’uso

Rompere i confini delle dimensioni standard dell’immagine è un modo potente per il tuo prodotto di entrare. Indipendentemente dal fatto che si tratti di un’immagine di eroe o di una composizione di design divisa in pagine, le foto di prodotti giganti portano un pugno coinvolgente. Invece di limitare le tue foto a un numero standard di pixel, prova a progettare l’intera pagina del prodotto attorno allo spazio negativo nella tua fotografia.

6. Pagine di destinazione del prodotto

Le primissime interazioni dei tuoi clienti con il tuo sito di e-commerce determinano se esploreranno ulteriormente o chiuderanno la finestra e dimenticheranno del tuo marchio. Al fine di catturare l’attenzione dei consumatori nei momenti iniziali della loro visita, molti siti di e-commerce nel 2018 utilizzano pagine di destinazione incentrate sul prodotto.

L’intero scopo della landing page è convertire i lead. Includono generalmente un “pitch dell’ascensore” digitale per il prodotto, nonché un invito all’azione. Una pagina di destinazione killer combina una copia di marketing intelligente con splendide foto, icone eleganti e numeri impressionanti, in modo che un potenziale acquirente si senta informato e incuriosito dopo aver visto solo l’homepage del tuo sito. Pensa a una landing page del prodotto come alla distillazione più concisa e attraente di tutto ciò che rende unico il tuo prodotto.

Fotografia reale per i siti e-commerce

Prodotto come landing page all’indirizzo tomorrowsleep.com

Fotografia reale per i siti e-commerce

Categorie di prodotti creativi e interattivi di sixty-nine.us

7. Pagine delle categorie creative

Le pagine delle categorie non devono essere trattate come un semplice passaggio tra la pagina iniziale e le pagine dei prodotti. Una pagina di categoria di prodotti accattivante potrebbe costringere i tuoi clienti a esplorare prodotti che altrimenti non sarebbero nei loro radar. Nel 2018, stiamo iniziando a vedere più siti di e-commerce che sfruttano il potenziale di questa pagina decisiva con design dinamici. Attraverso video integrati, animazioni sottili e fotografie audaci, le pagine delle categorie stanno diventando molto più di una pagina di directory. Una pagina della categoria di prodotti ben progettata migliora l’elemento di scoperta nell’esperienza di acquisto online del cliente.

Fonti di infografica

(Gennaio 2018)

Le schermate utilizzate nell’infografica sono disponibili ai seguenti collegamenti:

Progettazione e-commerce e Web hosting

Che cosa hanno a che fare le tendenze del design e-commerce con l’hosting web? Abbastanza molto in realtà.

Gestire un negozio di e-commerce non è un’impresa facile, i gestori devono mantenere l’inventario mantenuto, competere contro i concorrenti, costruire il marchio, e questa è solo la tattica offuscata e confusa.

Per la parte online, devi occuparti di design, sviluppo, SEO, contenuti, social media, pubblicità a pagamento e molto altro. Basta far impazzire qualcuno!

Uno dei primi principi è la scelta di un host di e-commerce solido. Ora se la tua piattaforma di e-commerce è auto-ospitata, puoi iniziare con un host entry-level come Bluehost o Hostgator o qualcosa di un po ‘più resiliente come WP Engine o SiteGround. Il self-hosting di una piattaforma di e-commerce è un po ‘difficile per i principianti, ma se devi andare al minimo assoluto, farai qualcosa di simile WooCommerce o Drupal.

Ma consiglio di non seguire il percorso autonomo per un sito di e-commerce. Vuoi andare con qualcosa ospitato per te all-in-one. Mi piace Shopify o Squarespace per i principianti. Altrimenti puoi andare con ShopifyPlus, che è più robusto, o spaventoso ma potente Magento.

Design, contenuti, sviluppo, hosting, marketing: tutto il giorno nella vita di un gestore di siti di e-commerce. Ma tutto arriva anche al punto di partenza, poiché sono tutti intrecciati. Ognuno di questi elementi interagisce e dipende l’uno dall’altro. Fallo bene e il tuo negozio salirà.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map