Hosting AWS vs HostGator Hosting – Confronta prezzi e piani – Maggio 2020

Essere in cima a qualsiasi grande elenco non succede. Per avere il tuo nome nell’elenco devi essere molto bravo in qualunque cosa tu stia facendo. HostGator ha stilato l’elenco delle principali aziende di web hosting di quest’anno. L’incredibile servizio offerto a un costo così basso gioca un ruolo enorme in questo premio. Poiché offrono piani di hosting a pagamento mentre i tuoi clienti sono in grado di provare il servizio di HostGator senza l’impegno di un piano annuale. Non richiedono alcuna tassa di avvio o altre spese inutili, rendendo possibile avere un sito sul web per meno di $ 10,00.


Tutti i siti Web di HostGator sono fortemente protetti dalla loro regola firewall personalizzata. Ogni sito che ospitano è al sicuro dagli attacchi degli hacker DDoS. Il framework di HostGator è stato ritenuto conforme dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti e sono stati certificati Safe Harbor dalla Commissione Europea.

Esistono diverse funzionalità ed extra fornite da HostGator che rendono i loro servizi ancora più preziosi. Ogni sito che ospitano ha account di posta elettronica illimitati. Forniscono spazio su disco con ogni piano che offrono. Ogni piano è inoltre dotato di un site builder di facile utilizzo, che consente a chiunque di creare e sviluppare l’aspetto di un sito. Offrono al cliente crediti pubblicitari che possono essere utilizzati tramite AdWords, Facebook, Google e Bing / Yahoo. Forniscono video utili e suggerimenti SEO che consentono di riconoscere un sito sia su Google che su Bing. Viene inoltre fornito uno scanner per Google Blacklisting e malware.

Indipendentemente se fai il tuo miglior lavoro durante la notte o sei sveglio e al mattino presto, HostGator avrà sempre qualcuno a disposizione per aiutarti. Sono noti per il supporto clienti amichevole che forniscono 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Sono disponibili tramite chat live, un sistema di ticket e per telefono. HostGator ha anche fornito oltre 650 articoli di aiuto e oltre 500 tutorial video.

Per vedere come HostGator si confronta con altri servizi di hosting, dai un’occhiata al nostro post SiteGround vs. HostGator.

Amazon Web Services, altrimenti noto come AWS, è una piattaforma di servizi Web basata su cloud. Forniscono ai clienti le app e gli altri strumenti necessari per creare e sviluppare applicazioni online, tenere traccia dei dati Web, gestire lo spazio del server e tutte le altre attività al fine di sviluppare una presenza online. Ai clienti vengono offerte più opzioni tra cui scegliere in base ai loro obiettivi individuali e a ciò che stanno cercando di realizzare attraverso un sito Web. Se il cliente ha bisogno di server aggiuntivi per fornire un grande database aziendale o creare ed elaborare molte applicazioni, è disponibile spazio di archiviazione aggiuntivo. Una società può accelerare le informazioni di cui ha bisogno per inviare o ricevere attraverso i servizi di consegna dei contenuti forniti tramite AWS. Ciò consentirà di aumentare le entrate e di eliminare i tempi di fermo. Il monitoraggio dell’utilizzo dei dati e la sua efficacia sono i servizi forniti da AWS che forniscono feedback in tempo reale sulle prestazioni di un determinato sito Web. Ciò rende inoltre consapevole il cliente di eventuali modifiche che potrebbero migliorare il proprio sito e la sua efficacia.

Il pacchetto base fornito tramite AWS viene fornito con hosting gratuito. Tuttavia, questo pacchetto non include l’aiuto e supporto disponibile ai clienti paganti di Amazon Web Service. Va notato che la maggior parte dei clienti che iniziano con il pacchetto base finiscono per aggiornare molto rapidamente. Questa sembra essere una tendenza in atto con ogni pacchetto fornito da AWS. Questi piani possono superare $ 45 al mese a seconda dell’utilizzo. HostGator offre pacchetti mensili a partire da $ 4,00 che vengono forniti di serie con il loro team di supporto 24/7. Offrono anche un lungo elenco di altre funzionalità con questo piano.

Detto questo, i numeri sono ancora incredibilmente a favore di AWS. Secondo datanyze.com, HostGator è al 36 ° posto per quanto riguarda il numero di siti ospitati mentre Amazon Hosting Services è al 2 °. Secondo la ricerca fornita da Datanyze, HostGator è responsabile per 17.570 siti. AWS ospita oltre 1 milione. Per tutto il mese di aprile 2016, AWS ha aggiunto oltre 38.000 siti mentre HostGator ha aumentato il loro numero solo di 634.

Personalmente non ho alcuna esperienza con nessuna di queste due società. Ho formulato un’opinione sui pochi articoli che ho letto. AWS ha numeri di gran lunga migliori di GatorHost. Sono anche un’azienda internazionale che ha dedicato molto tempo e sforzi al proprio marchio e alla propria reputazione. Mi piace l’idea dell’aiuto e del supporto che HostGator fornisce indipendentemente dal pacchetto scelto da un cliente. Penso che qualcuno nella professione di marketing o in via di sviluppo apprezzerebbe la quantità di supporto disponibile con HostGator. Se fossi il proprietario di una piccola impresa, sarei più disposto a investire il mio tempo e denaro con un’azienda simile. La mia esperienza personale è sempre stata un miglior rapporto di lavoro con le aziende più piccole. Le società più grandi possono a volte intimidire e non mostrano sempre lo stesso livello di rispetto e apprezzamento per noi ragazzi più piccoli

Per vedere come AWS regge contro altri servizi di hosting, dai un’occhiata al nostro post AWS vs. BlueHost. Per esplorare altre opzioni di hosting, dai un’occhiata al nostro post DreamHost vs. IPage.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map