I migliori provider di hosting VPS: confronta prezzi e funzionalità per il 2020

L’hosting VPS è la combinazione perfetta di prezzo e prestazioni.


Con così tante opzioni, tuttavia, il panorama è confuso.

Analizziamo il miglior hosting VPS al mondo per aiutarti a decidere.

miglior hosting per le piccole imprese

Trovare il giusto equilibrio tra rapporto costo-efficacia e potere amministrativo quando si paga una soluzione di hosting può essere una sfida.

Una delle opzioni più interessanti, tuttavia, è rivolgersi a un provider VPS.

Che cos’è l’hosting VPS?

VPS sta per “server privato virtuale”. L’idea alla base di un VPS è quella di avere un ambiente che è come avere il proprio server fisico senza pagare i costi dell’hardware che derivano dall’ottenere un’intera macchina per te.

Soprattutto per le persone e le organizzazioni che necessitano di installazioni di dimensioni decenti, trovare la migliore compagnia di hosting VPS può fare la differenza. Ti consente un controllo significativamente maggiore di quello che potresti ottenere con molte altre opzioni di hosting e il prezzo è abbastanza ragionevole da consentire alla maggior parte delle persone di sentirsi a proprio agio con esso.

In questo confronto di hosting VPS, daremo uno sguardo alle dieci migliori società VPS, alle opzioni che offrono e ai loro pro e contro. Alla fine, esploreremo anche alcune delle nozioni di base su ciò che fa un provider di hosting e sul motivo per cui potresti voler o non vuoi andare in quella direzione. Discuteremo anche di come un VPS può essere paragonato ad alternative, come l’hosting condiviso, un server dedicato e l’hosting cloud.

1. InMotion Hosting – Gestito & Cloud VPS

inmotion hosting vps hosting gestito

Prezzo più basso: $ 27,99 al mese con un accordo di due anni

Tempo di risposta: 635 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting VPS InMotion

Come molte aziende che offrono piani di hosting VPS, InMotion offre numerosi servizi diversi. È utile sapere, ad esempio, che è possibile passare a un server dedicato. I membri del team di supporto dell’azienda sono tenuti a completare più di 160 ore di formazione prima di trattare anche con i clienti, quindi sarai in buone mani quando chiami l’assistenza clienti.

Un grande vantaggio per chi non è esperto di tecnologia è che InMotion offre sia opzioni gestite che self-service tra i loro piani VPS. Se sei un marketer con poca esperienza nell’impostare servizi di hosting o occuparti di cose come il sistema operativo stesso o l’accesso root, un piano gestito assicurerà che qualcuno sarà lì per guidarti attraverso l’intero processo. Offrono anche servizi di progettazione di siti Web in modo da poter configurare il tutto senza troppe storie.

Visualizza la recensione completa di InMotion Hosting

2. A2 Hosting – Gestito & VPS non gestito

a2 hosting vps hosting

Prezzo più basso: $ 5 al mese per un VPS completamente non gestito

Tempo di risposta: 279 ms

uptime: 99.66%

Visualizza i piani di hosting A2

L’opzione più economica di A2 è molto allettante per un determinato gruppo di clienti. Se hai le competenze tecniche richieste per gestire un server da solo, il fork di oltre $ 5 al mese è probabilmente la migliore scelta di hosting VPS in base al rapporto prezzo-prestazioni. L’offerta a buon mercato non è bestiale, dato che ti accontenterai di un singolo core del processore, ma può essere molto conveniente fino a quando non hai intenzione di eseguire qualcosa di intensivo dal punto di vista computazionale, come FFmpeg per i caricamenti di video e conversioni.

Se non sei davvero sicuro di cosa sia un pannello di controllo e tanto meno come usarlo, esiste un’opzione di hosting server VPS gestita che ti aiuterà a soddisfare tali esigenze. È un po ‘più costoso della loro offerta di base, ma a circa $ 35 al mese, la soluzione gestita è ancora competitiva. Otterrai anche più core della CPU e spazio su disco con quella configurazione, quindi potresti volerlo controllare anche se sei uno sviluppatore hardcore con capacità di amministrazione del server.

La velocità è anche un grande vantaggio per l’hosting A2. Con un tempo di risposta inferiore a 300 ms, il piano del server virtuale offre le stesse prestazioni che ci si potrebbe aspettare da un pacchetto di hosting dedicato.

Visualizza la recensione completa di hosting A2

3. Bluehost

bluehost vps hosting

Prezzo più basso: $ 18,99 al mese introduttivi e $ 29,99 al mese dopo

Tempo di risposta: 2.200 ms

uptime: 99,98%

Visualizza i piani di hosting Bluehost

Mentre l’eventuale prezzo a tempo pieno di $ 30 al mese è praticamente uno standard del settore, Bluehost offre alcune opzioni che potrebbero renderlo più attraente. In particolare, la società fornisce un dominio gratuito con ciascuno dei suoi piani di hosting e quel nome di dominio gratuito si attacca effettivamente all’account per l’intera vita del piano. Non è solo un’offerta introduttiva. C’è anche un periodo di garanzia di rimborso di 30 giorni.

Inoltre, ottieni 30 GB di spazio su disco abbastanza nel mezzo della strada, ma l’azienda offre memoria SSD pronta all’uso. Allo stesso modo, si ottengono due core della CPU sul server con anche il piano con il prezzo più basso. Usando l’hypervisor KM, la compagnia assicura anche che ogni grammo di risorse per cui paghi sia garantito per il tuo server virtuale.

L’aspetto negativo è che il tempo di risposta per Bluehost è spaventoso. Se stai cercando di eseguire qualcosa che non è notoriamente reattivo da solo, come WordPress, questo rende Bluehost un duro no. L’esperienza per gli utenti finali passerà da lenta a decisamente dolorosa.

L’assistenza clienti è un grande vantaggio anche per Bluehost. L’uptime è solido e puoi aspettarti assistenza ogni volta che potrebbero esserci problemi.

Visualizza la recensione completa di Bluehost

4. HostGator

hostgator vps hosting

Prezzo più basso: $ 29,99 al mese

Tempo di risposta: 1.610 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting di Hostgator

A prima vista, le offerte di HostGator non sembrano le più folli come vanno i confronti di hosting VPS. Hanno un prezzo nel pacchetto, ma almeno non provano a ingannarti con nessuna offerta introduttiva subdola. Dove HostGator eccelle davvero nello spazio su disco totale che offrono. Ottieni 120 GB di spazio di archiviazione su unità a stato solido con il piano di livello più basso, facendo impallidire facilmente molti dei concorrenti.

Se stai cercando di creare un sito Web ad alta intensità di archiviazione, ad esempio qualcosa di pesante con la fotografia o i file PDF, è bello ottenere quel tipo di spazio su disco. Lo apprezzerai anche se stai cercando di configurare il tuo hosting WordPress e devi ospitare un sacco di contenuti.

HostGator è un servizio VPS in attività da quasi due decenni. Forniscono assistenza clienti 24/7 su una linea telefonica gratuita. Con uffici e data center in quattro continenti, offrono anche ai loro clienti una buona diffusione di posti con macchine su cui risiedere un VPS.

Un aspetto negativo per gli appassionati di bricolage è che HostGator è principalmente orientato alla vendita di servizi ai propri clienti. Sono felici di venderti un nome di dominio, un indirizzo IP e assistenza con SEO. Il lato positivo è fantastico, ad esempio, per un’agenzia di marketing che non ha un sacco di supporto tecnico sul proprio personale.

Visualizza la recensione completa di Hostgator

5. iPage

ipage vps hosting

Prezzo più basso: $ 19,99 al mese

Tempo di risposta: 708 ms

uptime: 99,75%

Visualizza i piani di hosting di iPage

iPage funziona come il fornitore di server VPS non buono che serve una parte specifica del mercato. Si concentrano principalmente su nomi di dominio e hosting WordPress gestito, ma offrono servizi di hosting VPS se sai dove cercare. Per un prezzo leggermente inferiore alla media, ottieni molte funzionalità standard, tra cui:

  • Un singolo core della CPU per il tuo VPS
  • 40 GB di spazio su disco
  • Una TB di larghezza di banda
  • Un singolo VPS
  • Accesso cPanel gratuito

La loro installazione standard è una distribuzione Linux, CentOS, che ha una solida reputazione. Non esiste alcuna opzione di Windows, ma avrai accesso a uno stack LAMP valido. La versione di PHP è 5, e purtroppo è un po ‘datata. Il supporto gestito è disponibile, tuttavia, senza costi aggiuntivi.

Se stai cercando di costruire un sito altamente sicuro e moderno che dipenda dal codice fulmineo per funzionare, iPage non è eccezionale. Per le persone che hanno solo bisogno della capacità di ospitare script dinamici, tuttavia, è un provider di web hosting che vale la pena dare un’occhiata. Non otterrai un sistema ad alte prestazioni, ma ne avrai uno decente per il prezzo.

Visualizza la recensione completa di iPage Hosting

6. Web liquido

hosting vps web liquido

Prezzo più basso: $ 29 al mese

Tempo di risposta: 603 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting Web liquidi

Liquid Web è un’altra società di fascia media che ha una piccola svolta. Il loro sistema utilizza un’architettura cloud VPS anziché l’impostazione di gestione del server più standard utilizzata da molte aziende.

Questo approccio ha i suoi pro e contro. Un grande vantaggio è che in un sistema basato su cloud la scalabilità è molto più semplice. Se hai bisogno di passare a più spazio di archiviazione, ad esempio, puoi fare solo pochi clic nel pannello di controllo del tuo account e lo avrai entro un paio di minuti. In una configurazione più tradizionale, questa attività richiede uno specialista del supporto dei servizi gestiti per eseguire ilrovisioning del server virtuale e probabilmente rimarrai bloccato dovendo reinstallare tutto.

Non è, tuttavia, un vero VPS. Funziona proprio come uno. Questa distinzione probabilmente non è un grosso problema per la maggior parte degli utenti perché sia ​​il cloud VPS che le normali configurazioni virtualizzate si basano sulla stessa idea, la fornitura di risorse da una più ampia raccolta di risorse hardware. Sul cloud, ti basterà attingere da un pool molto più grande.

Liquid Web è un fornitore di servizi di hosting completamente gestito. Mentre avrai pieno accesso alla radice, non rimarrai da solo nel deserto se qualcosa viene incasinato. Offrono solo sistemi operativi Linux al livello più basso, ma i server Windows sono disponibili se si sale anche di un livello.

Visualizza la recensione completa di Liquid Web

7. GoDaddy

godaddy vps hosting

Prezzo più basso: $ 19,99 al mese introduttivi e $ 29,99 al mese in seguito

Tempo di risposta: 697 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting di GoDaddy

GoDaddy è una specie di compagnia fastidiosamente onnipresente. Una volta hanno costruito un nome vendendo nomi di dominio sporchi a buon mercato, ma questo si è ritirato nel passato. Oggi offrono solo un po ‘di tutto, inclusi VPS e server di hosting dedicati. Sfortunatamente, GD può essere piuttosto orientato alle vendite e ci si può aspettare un sacco di fastidi nella schermata di checkout che offre di vendere servizi SEO, un certificato SSL e quasi tutto a parte un rene umano.

La compagnia ha un grande vantaggio. Tutta la larghezza di banda è completamente illimitata. Se il tuo VPS è in grado di gestire il carico, non gli importa di quanto traffico lo colpisci. Ottieni anche tre indirizzi IP dedicati inclusi con ciascun account del server VP. Soprattutto quando si ospita un sacco di domini su un singolo sistema, può essere bello.

Attenzione, però, che un account non gestito con GoDaddy è un caso di essere lasciato morire nel deserto. Ti addebiteranno felicemente per l’assistenza, ma non dovresti utilizzare un account non gestito tramite loro a meno che tu non sia estremamente fiducioso nelle tue capacità di amministratore. La società include lo standard cPanel.

Ogni server host utilizza due CPU con 6 core ciascuna. Ciò significa che condividerai la tua potenza di elaborazione con altre macchine.

GoDaddy non è il preferito di nessuno, ma può essere molto utile se hai molti elementi che vuoi conservare su un account. Ad esempio, se si ospitano 100 nomi di dominio e tutti richiedono i propri certificati SSL, è bello avere tutto in un unico posto.

Visualizza la recensione completa di GoDaddy

8. Dreamhost

hosting vps dreamhost

Prezzo più basso: $ 10 al mese

Tempo di risposta: 418 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting di Dreamhost

Se stai cercando una configurazione simile a quella offerta da GoDaddy, c’è molto da dire su Dreamhost. Il prezzo è molto più basso e il pacchetto minimo su ha 10 GB di spazio su disco in meno. Tutto funziona su unità SSD e si ottiene ancora una larghezza di banda illimitata e illimitata. Riceverai anche un certificato SSL gratuito.

Il team di assistenza clienti dell’azienda è disponibile per le telefonate 24/7. Un vantaggio importante è che eseguono backup automatici per le persone che gestiscono siti WordPress. È anche una soluzione completamente gestita e $ 10 al mese è facilmente il più economico per cui riceverai un aiuto gestito. Anche la RAM può essere ingrandita rapidamente. L’aspetto negativo, tuttavia, Dreamhost non fa Windows.

La velocità su Dreamhost è molto veloce, specialmente per questo livello di prezzi. Allo stesso modo, è difficile lamentarsi del 100% di uptime.

Visualizza la recensione completa di Dreamhost

9. Hostwinds

hostwinds vps hosting

Prezzo più basso: 4,49 USD al mese per l’hosting non gestito basato su Linux

Tempo di risposta: 1.093 ms

uptime: 100%

Visualizza i piani di hosting di Hostwinds

Hostwinds offre soluzioni gestite e non gestite. Il sistema gestito più economico parte da $ 5,17 al mese, ma fino a $ 10,99 al mese dopo la fine del periodo introduttivo. Otterrai l’offerta abbastanza standard di:

  • Un core della CPU
  • Memoria SSD da 30 GB
  • Una TB di trasferimento dati
  • Un GB di RAM

Sono disponibili anche opzioni di Windows gestite.

L’assistenza clienti è disponibile 24.7, ma la società tenta di spingere gli utenti nella sua coda di chat dal vivo. I trasferimenti di siti Web sono gratuiti e Hostwinds gestisce diversi data center. È inoltre installato un firewall di livello aziendale.

A conti fatti, la proposta di rapporto qualità-prezzo non è eccezionale con Hostwinds. È, per mancanza di un modo migliore per dirlo, un’opzione che è lì se vuoi che altrove guardi.

Visualizza la recensione completa di Hostwinds

10. 1 e 1 IONOS

1 & 1 ionos vps hosting

Prezzo più basso: $ 2 al mese per l’hosting non gestito basato su Linux

Tempo di risposta: 918 ms

uptime: 100%

Visualizza 1&1 piani di hosting IONOS

Se desideri l’opzione di hosting VPS in assoluto più economica e senza fronzoli, IONOS è probabilmente la strada da percorrere. A partire da soli $ 2 al mese, ottieni un singolo core di CPU virtualizzato e solo mezzo mega di RAM. C’è anche solo 10 GB di spazio SSD, ma ancora una volta, questa è l’opzione sporca a basso costo che fornisce un server di hosting di siti Web minimamente praticabile.

Non sorprende che a questo livello avrai solo scelte di sistemi operativi basati su Linux. Tuttavia, ottieni la tua scelta di data center in:

  • Gli Stati Uniti
  • Germania
  • Spagna

Gli utenti possono anche selezionare Ubuntu, Debian o CentOS.

Una cosa interessante è che se si desidera pagare $ 30 al mese standard del settore, è possibile ottenere una configurazione piuttosto media. A quel livello, puoi scegliere cPanel o Plesk per i pannelli di controllo e ottenere anche l’aggiunta di Archlinux e OpenSUSE. Per $ 20 in più al mese, puoi aggiungere Windows. Più interessante, tuttavia, il piano di livello superiore include quattro core di CPU virtuale, 160 GB di memoria SSD e 8 GB di RAM. Questo è un pacchetto abbastanza buono per la fascia di prezzo. È inclusa anche la gestione del firewall.

Visualizza 1 completo&1 recensione IONOS

Comprensione dell’hosting VPS

Scansionando le prime dieci aziende VPS, si ottiene una buona sensazione di come appare l’industria. La maggior parte delle aziende raggruppa circa $ 30 al mese con le loro offerte. In genere pagano di più per l’hosting gestito e Windows è di solito anche extra.

La cosa importante da capire sugli host VPS è che sono quasi vicini all’uso di un server dedicato che puoi ottenere senza pagare per un singolo computer. La virtualizzazione è un processo in cui le risorse di un singolo computer o una raccolta di computer che utilizzano software cloud sono suddivise tra gli utenti. Nell’interfaccia di virtualizzazione, un tecnico dell’azienda fornisce risorse solo per il tuo server.

Ad esempio, un’azienda potrebbe utilizzare una macchina con quattro processori che hanno ciascuno 56 core. Ogni core supporta due thread. Riservando alcuni core per gestire le esigenze amministrative, ciò offre loro la possibilità di fornire agli utenti l’equivalente di circa 400 core virtuali senza sovrapposizioni. Possono anche utilizzare qualcosa come 500 TB di spazio di archiviazione su un array RAID e eseguirne il provisioning in modo simile.

Ognuno di questi server predisposti si comporta come se fosse la propria macchina. Puoi installare un sistema operativo su ognuno e qualunque software tu voglia, e questo è il grande vantaggio di VPS. Ottieni:

  • Vicino a un’esperienza su una sola macchina
  • Controllo amministrativo totale sul sistema operativo
  • Accesso a un’istanza completa del server a un prezzo molto inferiore al prezzo di una singola macchina

I sistemi operativi contano molto. Se non hai familiarità con Linux, è una buona idea studiarlo, specialmente se non desideri pagare il premio per Windows su un server. Potresti voler assumere o contrarre qualcuno che abbia familiarità con Linux per assicurarti di avere aiuto quando ne hai bisogno.

Ancora più importante, non sarai limitato nel modo in cui configura il tuo sistema. Ad esempio, un sito Web di hosting di immagini potrebbe dover installare GD per consentire una gestione senza sforzo dei tipi di file. Su una soluzione condivisa, non sarai in grado di farlo.

Svantaggi dell’hosting VPS

L’aspetto negativo dell’utilizzo di un VPS è che esistono limiti alla quantità di risorse che è possibile liberare. Server dedicati e persino enormi istanze cloud possono costare migliaia di dollari. Tuttavia, spesso consentono agli utenti di distribuire ovunque da 2 a 96 core per un server. La maggior parte delle persone non ha bisogno di tanta potenza di fuoco, ed è per questo che un VPS è un’ottima scelta per i clienti attenti ai costi che hanno bisogno di un ambiente che controllano completamente.

Conclusione

L’hosting VPS è un’opzione popolare perché spesso consente alle persone di ottenere il meglio da entrambi i mondi. Il prezzo è ragionevole, di solito inferiore a $ 50 per un piano entry-level. Allo stesso tempo, ottieni quello che è funzionalmente un singolo server tutto per te. Se stai cercando di sfruttare al massimo la personalizzazione senza dover rompere la banca, vale la pena dare un’occhiata a un provider VPS.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map