Shopify vs Squarespace: confronta piani, statistiche e prezzi (maggio 2020)

Hai un sogno:


Crea il miglior negozio di e-commerce al mondo.

La tua idea è geniale.

Il tuo prodotto è bellissimo.

Il marchio è perfetto.

Ora come realizzi il tuo sito web?

“Aiuto!”, Gridi nell’abisso. shopify vs squarespace square

Le sfide della scelta

Milioni di nuovi proprietari di e-commerce affrontano questo dilemma ogni anno. È dura.

Può essere molto costoso costruire il tuo sito da zero e assumere uno sviluppatore. Per fortuna, hai due costruttori di e-commerce stellari tra cui scegliere.

Una delle maggiori sfide che devono affrontare tutti coloro che desiderano creare un sito Web che includa le funzionalità del carrello è la selezione di una piattaforma.

Ovviamente vorrai lavorare con un sistema abbastanza robusto da offrire anni di servizio affidabile. Due dei nomi più riconosciuti nel settore sono Shopify e Squarespace.

Fare una scelta su Shopify vs Squarespace non è un processo semplice ed è importante esaminare diversi fattori critici prima di impegnarsi in una piattaforma. Analizziamo per scoprire quale piattaforma è meglio costruire su maggio 2020.

Confronto tra Shopify e Squarespace Commerce

Esaminiamo rapidamente le funzionalità che ottieni da ciascuna azienda nel suo piano più semplice. Abbiamo scelto Squarespace Commerce Basic per confrontare le mele con le mele, poiché molto probabilmente stai cercando un negozio di e-commerce se stai confrontando Shopify e Squarespace:

Confronto tra Shopify e Squarespace

wdt_IDFeatureShopifySquarespace Commerce
1Prova gratuita14 giorni14 giorni
2Nome piano più bassoShopify di baseDi base
3Prezzo mensile$ 29.00$ 30.00
4Prezzo annuale$ 26.10$ 26.00
5Commissioni sulla carta di credito2,9% + 0,303%
6Commissioni di transazioneNessunaNessuna
7Numero di prodottiIllimitatoIllimitato
8Supporto24/724/7
9SSLGratuitoGratuito
10Carrello abbandonatoNo

Prezzi, piani, pro e contro di Shopify

Una rapida occhiata alla home page di Shopify, sono chiaramente destinati ai creatori di negozi di e-commerce – che si spera tu.

La mia raccomandazione è che se hai intenzione di creare un negozio di e-commerce e l’e-commerce è la parte principale della tua attività, vai con Shopify.

Se hai solo 30 minuti per decidere – vai su Shopify.

Ma … sei più intelligente di così! Vuoi confrontare tutte le funzionalità tra Shopify e Squarespace. Quindi continua a leggere.

Basta sapere che Shopify è il leader di mercato per i negozi di e-commerce di piccole imprese e non si può sbagliare.

ACQUISTA COLPO DI HOMEPAGE

Il prezzo del piano di Shopify può essere qualsiasi da “vuoi che io paghi $ 29 al mese?” a “wow $ 299 è economico per la mia attività da un milione di dollari” (nota a margine se sei un milionario di dollari, controlla Shopify Plus).

Mentre $ 29 possono essere molto da inghiottire per qualcuno che vende i loro biglietti di auguri da $ 5 online per la prima volta (come esempio rapido), in realtà quando lo confronti per costruire il tuo sito su WordPress e assumere uno sviluppatore, è una miseria.

Lascia che te lo dica, solo poche ore di lavoro di sviluppo su un sito WordPress possono costare centinaia di dollari – l’intero conto annuale per Shopify – ma sto divagando.

 Griglia di confronto dei piani di Shopify

 

I punti salienti (pro) di Shopify:

  • Adoro che tu possa avere un numero illimitato di prodotti – chi se ne deve preoccupare?
  • Archiviazione dei file – illimitata – eccezionale
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7: fidati di me, ne hai bisogno
  • Analisi delle frodi: non sicura al 100% se la utilizzerai, ma fantastica da avere
  • Recupero del carrello abbandonato: può aumentare istantaneamente i profitti fino al 30%
  • Certificato SSL gratuito

Contro di Shopify:

  • Può essere un po ‘un impegno pagare $ 29 al mese se hai appena iniziato
  • Nessun nome di dominio gratuito
  • Solo 2 account di personale (sul piano più basso)

Prezzi, piani, vantaggi e svantaggi di Squarespace

Guarda quanto è bella la home page di Squarespace:

PAGINA PRINCIPALE DI SQUARESPACE

Chiaramente ottengono il marchio. Si concentrano davvero su designer, creatori, creatori e piccole imprese.

Quando le persone non sanno a chi rivolgersi per creare un sito Web, spesso vanno su Squarespace. Gli annunci pubblicitari sono inevitabili e il marchio è ora bruciato nei nostri cervelli.

Pensi GoDaddy per i domini, Squarespace per i siti Web facili.

Oggi ci stiamo concentrando su Squarespace Commerce, ma solo per mostrarti rapidamente i prezzi dei siti standard (no e-commerce), ecco quanto sono economici mensili:

PREZZI DI BASE DI SQUARESPACE

Li applaudo decisamente per aver portato siti Web economici alle masse.

Ora … ci sono alcuni là fuori che dicono che questo è ancora troppo costoso.

Oy Vey.

Voglio dire, capisco, ma se quella persona potesse vedere fino a che punto siamo arrivati ​​in 20 anni, queste cose non erano possibili.

La concorrenza è buona, ha portato a tutti noi creatori di siti web economici e belli.

Ok, ora guardo Piani di commercio di Squarespace:

SQUARESPACE Piani commerciali

Chiaramente i prezzi sono aumentati un po ‘, ma l’e-commerce è più difficile, questo è certo. Ci vuole più supporto, più tecnologia e francamente ci sono più rischi.

I punti salienti (pro) di Squarespace:

  • Come Shopify, ottieni prodotti illimitati – fantastico
  • Nome di dominio gratuito (con piano annuale) – bonus (ma vedi con sotto)
  • SSL incluso – un must per l’e-commerce
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7: fidati di me, ne hai bisogno
  • Ottimizzazione per dispositivi mobili (ma questo è un dato) – se non lo fosse, sarebbe un grosso problema

Contro di Shopify:

  • Ottieni solo questo prezzo visualizzato sul piano annuale, mensile è più costoso
  • Non menzionano le restrizioni di archiviazione dei file – di solito ciò significa che ci sono alcuni
  • Il rinnovo del nome di dominio è di $ 20+ – molto al di sopra della media del settore (vedi i dettagli qui)
  • Carrello abbandonato non incluso nel piano di base (Shopify fa allo stesso prezzo)

Feature by Feature Comparison di Shopify e Squarespace

E ora, confrontiamo, funzionalità per funzionalità.

Chi esce in cima?

1) Facilità d’uso

Il contrasto più evidente tra la costruzione di un negozio Squarespace e uno Shopify è in termini di facilità d’uso. In generale, Shopify dovrebbe essere considerato come la piattaforma più robusta e Squarespace dovrebbe essere vista come la più semplice. Per coloro che stanno arrivando a scegliere come non sviluppatori, Squarespace ottiene grandi punti, soprattutto per la sua capacità di integrarsi con altri tipi di funzionalità, come pagine di servizi e blog. D’altro canto, Shopify è altamente specializzato per il settore dei negozi online.

Vincitore: Cravatta – Squarespace vince per semplicità, Shopify per essere specializzato

2) Costo

Il modello di business di Shopify si basa sul numero di articoli che i clienti desiderano pubblicare nei loro negozi. Un piano di base parte da $ 26,10 all’anno e un piano avanzato arriva fino a $ 299 al mese. Ogni transazione include una commissione di 30 centesimi e può essere aggiunta una commissione aggiuntiva dal 2,25 al 2,9 percento, a seconda del piano specifico selezionato.

Squarespace è orgoglioso di una struttura dei prezzi molto più semplificata. Esistono due piani, il piano di base e quello avanzato.

Non ci sono mai commissioni di transazione e i clienti sono autorizzati a pubblicare un numero illimitato di prodotti. Il piano di base costa tra $ 26 e $ 30 al mese, a seconda della struttura di fatturazione. Il piano avanzato costa da $ 40 a $ 46 al mese.

Vincitore: Cravatta – il costo è quasi lo stesso.

3) Supporto

Quando un negozio online fallisce, è sicuro di dire che sarai un po ‘fuori di testa e desideri una risposta chiara il più rapidamente possibile. Entrambe le piattaforme offrono ai clienti chat dal vivo e supporto via e-mail, ma Shopify è l’unico che fornisce supporto telefonico e lo fa su base live 24/7. In altre parole, mentre Shopify è in genere più costoso, si tratta di ottenere ciò per cui paghi. Se sei in grado di lavorare con un team di professionisti di Squarespace in grado di fornire il supporto telefonico mancante mancante che la società non ha, potresti voler sfruttare questo per bloccare alcuni risparmi sui costi.

Shopify tende anche a offrire una comunità più ampia e più solida. Avrai un facile momento di rintracciare le informazioni di altri utenti, un vantaggio che le persone con alcune capacità di sviluppo troveranno interessante. Anche la consulenza qualificata di esperti è a portata di mano.

Vincitore: Shopify

4) Estensibilità, caratteristiche e personalizzazione

Più ti aspetti che il tuo sito diventi avanzato, più è probabile che tu voglia utilizzare Shopify. Gli strumenti che mette a disposizione consentono anche agli sviluppatori esperti di fare molto di più.

Squarespace fornisce una modalità sviluppatore, ma ci vuole un piccolo sforzo per abilitarlo. Al contrario, Shopify offre l’accesso a un enorme app store che consente ai proprietari di siti di impiegare più di 1.400 app diverse sui loro siti.

Il sistema HTML e CSS è una delle cose che attira molti professionisti Shopify sulla piattaforma. Shopify consente un maggior grado di personalizzazione. Per coloro che cercano di entrare meno nelle viscere dei loro siti, tuttavia, Squarespace può sembrare una scelta più accattivante. Ciò rende la piattaforma particolarmente popolare tra le persone che non necessitano di alcuna funzionalità di e-commerce.

Un piccolo vantaggio offerto da Squarespace è l’integrazione con Getty Images. Se stai cercando di accelerare il processo di acquisizione delle immagini sulle pagine dei prodotti, questo potrebbe dare un piccolo impulso.

Shopify ha ottenuto un po ‘di vittorie grazie alla sua integrazione con AMP, un sistema progettato per accelerare la consegna delle pagine mobili. Le complessità del design mobile e reattivo sono sempre più critiche per il successo nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca, quindi questo è qualcosa da tenere a mente.

In particolare, dovresti prendere in considerazione Shopify per un sito web più mobile-oriented rivolto a un pubblico più giovane.

Vincitore: Shopify

5) International

Grazie alla forte attenzione di Shopify al commercio elettronico, la piattaforma tende ad avere un supporto molto migliore per i venditori internazionali. Se stai cercando di vendere prodotti ai clienti in Europa, ad esempio, la capacità del sito di calcolare e gestire rapidamente i requisiti IVA dell’UE è un grande vantaggio.

Vincitore: Shopify

Raccomandazione generale: Shopify

Quando si tratta di scegliere un costruttore di siti web di e-commerce, non solo generale, Shopify vince.

Credo che stiamo vedendo la specializzazione vincere qui. Squarespace è ottimo per il sito web generale, ma Shopify sta investendo nella sua piattaforma di e-commerce mese dopo mese.

Shopify è cresciuto esponenzialmente nel corso degli anni, con enormi guadagni in borsa da seguire. Pensiamo che Shopify vincerà per un po ‘.

Idea alternativa (pazza): perché non entrambi?

Non lo consiglio se stai iniziando – basta avviarne uno.

Ma se sei una persona pazza, con uno sguardo selvaggio negli occhi, potresti essere in grado di farlo.

Squarespace offre supporto per l’integrazione dei pulsanti del carrello di Shopify. Se sei soddisfatto di un sito Squarespace esistente, questo può essere particolarmente utile. Invece di provare a trasferire un intero sito su Shopify, potresti semplicemente voler costruire un sottodominio del negozio o del carrello che utilizza la piattaforma mantenendo tutto il resto su Squarespace.

Ancora: preferirei sceglierne solo uno. Ma è possibile mettere insieme un sistema come un vecchio pirata e far funzionare entrambi.

Conclusione

I grandi problemi che i potenziali clienti devono considerare quando scelgono tra Shopify e Squarespace sono il costo e la funzionalità.

Se sei preoccupato per quanto costa Squarespace, vedrai che è il chiaro vincitore, soprattutto per coloro che vogliono essere in grado di scalare in modo massiccio.

D’altra parte, i professionisti di Shopify tendono ad amare l’alto livello di estensibilità e supporto della piattaforma. Ogni sistema viene fuori il chiaro vincitore in alcuni aspetti, ma le differenze nei vantaggi specifici ti costringeranno a pensare a ciò che il tuo negozio online è ora e ciò che intendi che sia in futuro.

Confrontando Squarespace con altre piattaforme? Controlla questo Ripartizione di Squarespace vs WordPress per un altro confronto.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map