Recensioni di HostMonster Maggio 2020 – Prezzi e piani di hosting

Contents

Che cos’è HostMonster Hosting?

HostMonster è una società americana di web hosting fondata nel 1996 che opera sotto l’egida di Endurance International Group.


Quanto è buono HostMonster Hosting?

Come troppe altre società di hosting di proprietà dell’EIG, HostMonster non riesce a tenere il passo con gli standard del settore in termini di velocità, tempo di attività e servizio clienti. Sebbene i loro pacchetti di sicurezza e il marchio semplice e conservativo possano essere interessanti per molti, le loro prestazioni nella maggior parte delle aree di servizio sono costantemente deludenti.

Vedi il sito ufficiale Recensioni di HostMonster 2.3 / 5 Revisore {{reviewsOverall}} / 5 Utenti (4 voti) Pro

  1. Dominio gratuito per un massimo di un anno
  2. Domini, sottodomini e larghezza di banda illimitati
  3. Solida funzionalità di sicurezza

Contro

  1. Nessun prezzo mensile
  2. Sotto la media in velocità e uptime
  3. Scarsa reputazione del servizio clienti
  4. Nessun back up gratuito
  5. Molti Upsells

Support2Speed2Features3Value2.5Transparency2

La nostra recensione ufficiale di HostMonster.

Nonostante il loro status di veterani del settore, HostMonster è purtroppo un altro caso di servizio in declino e incapacità di innovare a seguito di un’acquisizione da parte di EIG. Proprio come le consociate iPage e FatCow, HostMonster non è all’altezza di tutti gli indicatori più importanti di un’azienda di hosting di qualità. Vale a dire: velocità, tempo di attività e assistenza clienti. Aggiungi una struttura dei prezzi confusa, upsell e l’assenza di un passo di vendita informato, e dobbiamo dire che non consigliamo HostMonster.

Le migliori caratteristiche di HostMonster Hosting

Mentre ti suggeriamo di trasmettere HostMonster, vale la pena menzionare le loro caratteristiche che potrebbero averti portato a considerarle in primo luogo. Per prima cosa, il loro marchio è semplice e conservatore, il che può fare appello a coloro che sono un po ‘sopraffatti dalle società più appariscenti della tecnologia e dal linguaggio altamente tecnico. Inoltre, larghezza di banda e domini illimitati sono un bel vantaggio! Ma soprattutto, offrono un pacchetto di sicurezza molto completo, che anche noi siamo rimasti colpiti. Ecco lo scoop

Website Builder gratuito

Mentre WordPress è generalmente lo standard per le società di hosting e ci sono molte risorse per aiutare anche l’utente meno esperto di tecnologia a mettere in piedi un modello, è confortante per alcuni avere un costruttore di siti Web Quello che vedi è quello che ottieni. HostMonster utilizza Weebly, che è super intuitivo e ben considerato nel settore. Tieni presente che se un’azienda pone grande enfasi sull’offerta di un costruttore di siti Web gratuito, il suo target demografico generalmente non è la folla dei tecnici. Non devi essere un webdesigner per scaricare un modello di WordPress, che potrebbe anche essere più semplice che trascinare e rilasciare il tuo sito Web attraverso Weebly. Questa non è una brutta cosa, ma parla in modo approfondito della profondità di conoscenza che la maggior parte dei loro clienti ha quando si iscrive ai loro servizi.

Dominio gratuito per un massimo di un anno.

Una buona percentuale di società di hosting offre questo accordo, quindi HostMonster non è affatto un valore anomalo. Comunque questo è un bel vantaggio!

Larghezza di banda, domini, sottodomini, e-mail e archiviazione illimitati

Suona troppo bene per essere vero, giusto? Questo è sicuramente un buon affare se hai intenzione di ospitare molti piccoli siti Web semplici. Ma è importante tenere presente che quando le società di hosting dicono “illimitate” in merito ai piani di hosting condiviso di base, ciò non significa che è possibile caricare dati infiniti su infiniti siti Web. Più spesso, e anche nel caso di HostMonster, mettono un limite su tutti i dati, semplicemente non li pubblicizzano. Inoltre, il tuo sito può caricare i dati solo più velocemente che può comunicare con il server. La qualità dell’hardware alla fine è ciò che determina veramente quanto “illimitato” sia il tuo piano di hosting. Se sei interessato a un hosting davvero illimitato, ti consigliamo di guardare DreamHost.

Sicurezza completa inclusa

L’unica area in cui HostMonster è in testa alla concorrenza è il livello di sicurezza che offrono sui loro piani più elementari. Incluso nell’hosting condiviso sono certificati SSL, protezione hot link, accesso SSH, Spam Assassin e altro. Questi servizi risolvono la maggior parte delle principali vulnerabilità del web hosting, ponendo solide basi di protezione per il tuo sito.

Svantaggi dell’hosting HostMonster.

Se HostMonster ti ha fatto appello per uno dei motivi sopra indicati, ti consigliamo vivamente di leggere i problemi che abbiamo riscontrato. Anche se non esiste una società di hosting perfetta e la tua decisione dovrebbe sempre essere basata sulle tue esigenze specifiche, ci sono alcune bandiere rosse che dovrebbero essere dei rompicapo in qualsiasi azienda. Sfortunatamente, HostMonster non riesce a soddisfare i nostri standard di base in alcune aree.

Opzioni entry-level costose & Nessun prezzo mensile

I prezzi entry-level di HostMonster sono circa gli standard del settore, ma questo è solo per l’iscrizione iniziale. Preparati a vedere le tue tariffe moltiplicarsi se scegli di rimanere con loro dopo che il tuo prezzo iniziale è scaduto. Inoltre, non offrono alcun prezzo mensile. Per ricevere il prezzo mensile pubblicizzato, devi pagare per 3 anni di hosting in anticipo. Questo è un grande impegno per un servizio che non hai ancora avuto la possibilità di provare. E la garanzia standard di rimborso di 30 giorni non è abbastanza lunga da decidere se stai bene con un contratto così lungo.

Sotto velocità media e uptime

Velocità e tempo di attività sono probabilmente i due maggiori indicatori di quanto sia buona un’azienda di hosting. Dopo tutto, il loro compito è quello di ospitare il tuo sito web. Se non riescono a mantenerlo attivo e funzionante o alla velocità che gli utenti si aspettano, per cosa li paghi esattamente? Purtroppo, HostMonster non è in grado di offrire in quest’area. Sebbene non abbiano il peggior track record che abbiamo mai visto, sono costantemente al di sotto dello standard del settore in entrambe le aree. Laddove le medie tra le società di web hosting sono pari al 99,94% di uptime e 700 ms nei tempi di caricamento della pagina, HostMonster è al di sotto di entrambi i marker con uptime del 99,91% e circa 880 ms nei tempi di caricamento della pagina. Se questi fattori sono davvero importanti per te (come dovrebbero essere), dai un’occhiata a A2 Hosting, il leader del settore in termini di velocità e tempo di attività. Un’altra società che prende sul serio questa roba è JaguarPC, che ti rimborserà 10 volte il prezzo per ogni ora di inattività del sito.

Spiegazioni delle funzioni confuse & upsells

Il sito Web HostMonster fa uno scarso lavoro nel spiegare esattamente cosa è incluso nei loro pacchetti di hosting condiviso, un’altra testimonianza del fatto che si rivolgono ai clienti senza molta conoscenza tecnica. Questo porta a un processo di checkout davvero confuso in cui potresti finire per pagare un extra per le funzionalità che credevi fossero incluse. La pagina delle caratteristiche iniziali può farti credere di ottenere backup gratuiti del sito (abbastanza tipici nel settore), ma al momento del check out ti rendi conto che questo costa un extra di $ 3 al mese.

Servizio clienti travolgente

Mentre puoi aspettarti che il servizio clienti HostMonster risponderà alle tue richieste entro un ragionevole lasso di tempo (circa 10 minuti per la connessione tramite chat istantanea e altri 2-3 minuti tra le risposte), non aspettarti l’aiuto più informato. Suggerimenti di risoluzione dei problemi standard sono spesso offerti anche quando la tua domanda è molto più specifica. Inoltre, una rapida ricerca su Google tirerà fuori un po ‘di storie frustrate del servizio clienti. Questo tende ad essere un modello tra le società di proprietà dell’EIG, il che ci porta a ipotizzare che le priorità post-acquisizione generalmente non includano investimenti nel supporto clienti.

Linea di fondo

Non consigliamo HostMonster, se non altro per il fatto che hanno un prezzo superiore alla media e prestazioni inferiori alla media. La loro unica funzione di riscatto è la sicurezza completa come parte dell’hosting condiviso di base. Tuttavia, in molti casi, pagare un po ‘di più al mese per un piano di sicurezza premium per il tuo sito Web con un’altra società di web hosting costerebbe lo stesso e si tradurrebbe in una migliore esperienza del cliente.

Visualizza più funzionalità

Domande e risposte su HostMonster

Cosa devi sapere prima di iscriverti

HostMonster è stata un’opzione popolare per molte persone in cerca di hosting Web a basso prezzo. Come parte di più raggruppamenti di società – prima come trio di società di hosting, quindi parte di una società più grande – è stata una delle opzioni meno conosciute. Abbiamo risposto alle domande più frequenti poste da HostMonster in modo che tu possa prendere la decisione migliore quando cerchi un’azienda di hosting.

Quando è iniziato HostMonster?

HostMonster è stato lanciato sul mercato nel 1996 e ha sede a Provo, nello Utah. HostMonster, Bluehost e FastDomain facevano parte della stessa famiglia, guidati dal CEO Matt Heaton, che teneva regolarmente aggiornati i clienti sul proprio blog personale sugli sviluppi delle società e dei loro servizi.

Le società sono state acquistate da EIG, il potente conglomerato di hosting che ora ha più di 40 diverse società di hosting sotto il suo ombrello. Come in molti di essi, la proprietà di Endurance International Group ha cambiato la percezione di HostMonster nel settore.

Nel 2011, Heaton ha scritto un post sul blog, in cui si è anche dimesso pubblicamente come CEO, consegnando le redini a Dan Handy, che ha ricoperto la posizione dal 2011 al 2015. James Grierson è l’attuale CEO di HostMonster, portando ampia esperienza al tavolo come il co-fondatore e costruttore di SimpleScripts, il primo app store online per prodotti open source.

Qual è la pretesa di fama di HostMonster?

Secondo il sito Web di HostMonster, la società è stata dedicata all’affidabilità da quando è iniziata 20 anni fa. Sono specializzati in un servizio clienti di qualità e offrono pacchetti premium che soddisfano le esigenze dei clienti a prezzi bassi.

Hanno basato i loro piani su un pacchetto semplice che può essere aggiornato per ulteriori vantaggi e funzionalità. L’azienda offre backup sicuri e velocità e tempi di attività affidabili. Offrono il provisioning istantaneo per server privati ​​virtuali e hosting dedicato, più app e opzioni di sicurezza e nomi di dominio gratuiti con i loro nuovi piani.

Il loro sito Web offre ai clienti i seguenti vantaggi:

  • Massima assistenza clienti
  • Il set di funzionalità leader disponibile
  • Attrezzature di qualità
  • Backup sicuri
  • Tempo di attività massimo garantito
  • Strumenti altamente funzionali per l’amministrazione
  • Pratiche commerciali solide e oneste
A proposito di uptime, come è uptime di HostMonster?

L’azienda afferma di offrire il massimo tempo di attività garantito, ma non c’è nulla in termini di tempo di attività o di garanzia se il tuo sito non soddisfa la percentuale di tempo di attività che dichiarano.

Ora, questo andrebbe bene se avessero ricevuto ottime recensioni per il loro tempo di attività. Lo standard di settore è il 99,94 percento di uptime, il che significa che per il 99,94 percento del mese, il tuo sito Web è attivo, attivo e funzionante. Alcuni host Web garantiscono un uptime del 99,9 percento. I tempi di fermo a questo livello sono di circa 43 minuti al mese. Molti host Web con questa garanzia stanno arrivando a un notevole 99,99 percento, meno di 4,3 minuti ogni mese di inattività. HostMonster, tuttavia, non è uno di questi. La loro media di un anno cade al 99,91 percento e hanno superato l’industria solo leggermente più della metà dell’anno.

Altri, tuttavia, hanno trovato una consistenza leggermente maggiore, ma per un periodo di prova di un mese.

Cosa significa HostMonster quando dicono “illimitato”?

In base ai termini e alle politiche, HostMonster non imposta un limite arbitrario alle risorse che i singoli clienti possono utilizzare. Ciò significa che, per quanto sono in grado, ti forniranno tutta la memoria, i file MySQL, il trasferimento di file, l’hosting di domini e la larghezza di banda necessari per alimentare con successo il tuo sito Web. Per il tuo sito, ciò significa che finché segui le loro regole non vedrai alcuna ripercussione negativa o velocità del sito Web più lenta. Tuttavia, è importante essere consapevoli dell’utilizzo delle loro risorse, soprattutto in periodi di rapida crescita, poiché potrebbero verificarsi reazioni avverse al sistema nel suo complesso.

Vi sono tuttavia alcune soglie note; più di 200.000 file, più di 1.000 tabelle di database e più di 2 GB di MySQL o PostgreSQL in un database possono causare prestazioni negative e più lente del server e potrebbe essere richiesto di ridurre questi numeri.

HostMonster offre backup regolari??

Mentre parlano dei loro backup sicuri, i termini di HostMonster affermano che occasionalmente eseguono backup, ma non hanno l’obbligo di farlo. Dichiarano inoltre di non avere alcuna responsabilità per danni o perdita di file e che non tenteranno nemmeno di eseguire il backup di account che superano i 50.000 file o 30 GB di spazio di archiviazione.

Come è il servizio clienti di HostMonster?

La società promuove il massimo servizio clienti, ma ancora una volta, questa è un’altra area in cui le recensioni sono molto varie. Una percentuale di clienti è entusiasta del servizio e dei tempi di risposta dell’azienda. Hanno avuto conversazioni eccellenti con rappresentanti di servizio utili che si preoccupano veramente della loro esperienza complessiva. Un contingente molto più grande, tuttavia, ha cose meno che stellari da dire sul servizio dell’azienda.

I clienti segnalano che i loro siti sono stati chiusi senza preavviso, che i siti erano semi-funzionali e che la società non è in grado di supportare le app che essi stessi includono nei loro pacchetti di hosting.

Hanno account sia su Facebook che su Twitter, sebbene entrambi siano leggermente obsoleti. L’ultimo post di Facebook è stato nel 2014 e l’ultimo tweet è stato l’unico nel 2016, pubblicato a settembre.

Non offrono backup, ma per quanto riguarda la sicurezza e la protezione del tuo sito?

Alcuni studi dimostrano che almeno Il 41 percento degli hack di WordPress sono dovuti a situazioni con la loro società di hosting. HostMonster ha preso provvedimenti per far fronte a tale situazione fornendo ai clienti una varietà di funzionalità, app e plug-in di sicurezza.

Offrono accesso SSH, supporto SSL, Hotlink Protection e Spam Assassin. Offrono la certificazione SiteLock per le tue transazioni commerciali online Inoltre, i piani dedicati offrono l’archiviazione con mirroring RAID 1, che aggiunge un ulteriore livello di protezione per i tuoi dati e informazioni sull’account.

Quando HostMonster parla delle principali funzionalità disponibili, cosa significano?

Per il prezzo dei pacchetti, HostMonster offre un elenco incredibilmente lungo di vantaggi e funzionalità per i propri clienti. Includono una rapida installazione per WordPress, anche se alcuni clienti hanno riscontrato problemi durante l’installazione di alcuni plugin di WordPress. HostMonster semplifica la connessione a Mojo Marketplace, quindi puoi anche scegliere tra un diverso sistema di gestione dei contenuti, come Drupal o Joomla.

  • Puoi accedere a una versione limitata e gratuita di Weebly Sitebuilder per rendere operativo il tuo sito.
  • CloudFlare è integrato nei loro piani. Il proxy inverso offre maggiore protezione da attacchi DDOS e di forza bruta, oltre a un firewall. L’app ha anche una vasta funzionalità di memorizzazione nella cache per offrire al tuo sito migliori velocità di caricamento della pagina.
  • HostMonster ha molte funzionalità di e-commerce per far funzionare il tuo sito di vendita, tra cui Agora, Cube Cart e Zen Cart, certificati generati gratuitamente e directory protette da password.

Inoltre, includono le funzionalità standard, come upload FTP, e-mail, streaming e supporto audio e video reale e un ampio elenco di script. I piani includono anche crediti pubblicitari Google AdWords e Bing.

Quando HostMonster parla di attrezzature di qualità, cosa significano?

Gli account condivisi sono ospitati su server con prestazioni a doppio processore quad, con backup di potenza UPS e generatori diesel per l’alimentazione di backup. Offrono un sistema operativo Linux, con un server Web Apache personalizzato. Offrono anche il monitoraggio della rete 24/7 e connessioni multiple da 10 GB Ethernet.

Il datacenter dell’azienda si trova a Provo, nello Utah, e offre le ultime versioni di MySQL, CGI, Perl, PHP, Ruby on Rails e Python. È collegato all’ultimo sistema SONET, che utilizza segnali laser per trasmettere su linee in fibra ottica.

Quali sono gli strumenti altamente funzionali per l’amministrazione?

HostMonster esegue cPanel per il suo pannello di controllo. La skin sembra un po ‘diversa, ma il fatto che forniscano questo per gli amministratori è un’ottima opzione, perché chiunque cerchi di cambiare host può farlo così facilmente. cPanel è lo standard industriale per i pannelli di controllo. Poiché è così comune, la maggior parte delle società di hosting includerà il trasferimento di siti gratuito per i siti che eseguono il pannello.

Consentono ai potenziali clienti di verificare i loro miglioramenti a cPanel per vedere cosa pensano proprio sul loro sito Web.

Cosa succede se non mi piace HostMonster?

La maggior parte delle società di hosting offre una garanzia di rimborso di 30 giorni e HostMonster non è diverso. Ci sono alcuni che offrono garanzie molto più lunghe, che vanno dai 45 ai 97 giorni, quindi mentre HostMonster non è il migliore, è certamente nel bel mezzo del pacchetto. I loro termini elencano alcune commissioni non rimborsabili, ma queste sono spesso associate a servizi pagati per applicazioni e componenti aggiuntivi di terze parti. Finché annulli entro i primi tre giorni, ti rimborseremo tutti i tuoi soldi, ad eccezione delle commissioni non rimborsabili e della registrazione gratuita del nome di dominio di $ 15,99 per nome.

In qualsiasi momento dopo tre giorni, ti verranno rimborsate le commissioni tranne quelle non rimborsabili, il costo del nome di dominio di $ 15,99 per nome e le commissioni pagate per Postini o per un IP dedicato. Dopo 30 giorni, le spese non rimborsabili e di installazione sono escluse dalle cancellazioni.

Le richieste di cancellazione devono essere effettuate via telefono o chat online.

Cosa include HostMonster nei loro piani standard condivisi?

Tutti e tre i piani condivisi includono larghezza di banda illimitata, prestazioni standard e un dominio incluso.

  • Hosting di base ($ 4,95 / mese, normalmente $ 9,49 / mese): i clienti ottengono un sito Web, 50 GB di spazio sul sito Web e cinque account di posta elettronica. Ogni account ottiene 100 MB per account. Ottieni un dominio incluso, cinque domini parcheggiati e 25 sottodomini.
  • Plus hosting ($ 6,95 / mese, normalmente $ 12,49 / mese): ricevi 10 siti eb con 150 GB di spazio. Ogni account include un dominio incluso, 20 domini parcheggiati e 50 sottodomini. Gli account ottengono 100 account e-mail, con 500 MB per account. Questi piani includono anche $ 150 in offerte di marketing, $ 24 all’anno in extra e un account SpamExperts.
  • Prime ($ 6,95 / mese; normalmente $ 14,99 / mese): questo piano condiviso è veramente illimitato, senza limiti su siti Web, domini parcheggiati, sottodomini, account e-mail e archiviazione e-mail. Spazio e larghezza di banda del sito Web illimitati. L’account include un dominio incluso. Prime include $ 200 in offerte di marketing, $ 80 ogni anno in extra, uno SpamExperts, una privacy di dominio e SiteBackup Pro.

È importante notare che i prezzi bassi sono solo per il primo termine e che i prezzi possono aumentare drasticamente al momento del rinnovo, come riportato da alcuni clienti.

Come è l’hosting VPS di HostMonster?

Oltre al provisioning istantaneo, l’hosting VPS include servizi gestiti e risorse garantite. Vengono tutti con un nome di dominio gratuito ed eseguono CentOS 6.5 (64 bit).

  • Standard ($ 14,99 / mese, normalmente $ 29,99 / mese): ottieni dual core, 2 GB RAM, 30 GB, 1 TB / mese e un IP.
  • Migliorato ($ 29,99 / mese, normalmente $ 59,99 / mese): ottieni dual core, 4 GB RAM, 60 GB, 2 TB / mese e due IP.
  • Premium ($ 44,99 / mese, normalmente $ 89,99 / mese): il piano include triple core, 6 GB RAM, 120 GB e 3 TB / mese, con due IP.
  • Ultimate ($ 59,99 / mese, normalmente $ 119,99 / mese): il piano finale è un piano quad core, con 8 GB di RAM, 240 GB e 4 TB / mese. Ciò include anche due IP.

Hai accesso completo alla radice, la possibilità di gestire più di un account dal tuo host cPanel e tecnologia cloud come OpenStack e KVM.

Che dire di hosting dedicato tramite HostMonster?

I piani dedicati hanno una garanzia di rimborso in qualsiasi momento e consentono di aggiungere l’archiviazione SAN ogni volta che è necessario. Offrono linee di supporto esclusive per clienti di server dedicati, accesso root e cache migliorata. Includono anche un nome di dominio gratuito e CentOS 6.4 (64 bit)

  • Standard ($ 149,99 / mese): processore Intel Xeon dual-core da 2,3 GHz con 3 MB di cache, 4 GB di RAM e 500 GB (RAID 1). Ci sono 5 TB / mese e tre IP.
  • Migliorato ($ 199,99 / mese): processore Intel Xeon quad-core da 2,5 GHz con 8 MB di cache, 8 GB di RAM, 1000 GB (RAID 1) e 10 TB / mese, con quattro IP.
  • Premium ($ 249,99 / mese): processore Intel Xeon quad-core da 3,3 GHz, 8 MB di cache, 16 GB di RAM, 1000 GB (RAID 1), 15 Tb / mese e cinque IP.
Posso pagare mensilmente?

HostMonster è una delle tante società di hosting che non offrono opzioni di pagamento mensili e offre i prezzi più bassi possibili quando ti registri per lunghi contratti. Le scelte includono piani di 12, 24 e 36 mesi.

Altro su HostMonster.com

Le migliori funzionalità

  • Supporto veloce
  • Prezzi ragionevoli
  • Tonnellate di funzionalità

Visita il sito ufficiale

I 5 migliori host

  • Recensioni di SiteGround
  • Recensioni del motore WP
  • Recensioni di hosting A2 (precedente)
  • Recensione di Bluehost
  • Recensioni di WordPress gestite da GoDaddy
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map