Domain Backorder: la guida definitiva ai migliori servizi di backorder

Hai appena pensato al nome di dominio perfetto.


È accattivante, geniale ed esattamente ciò di cui la tua azienda ha bisogno.

Ma è preso. Il tuo cuore affonda. Ti senti un po ‘triste e non sai cosa fare. Vai sul sito e vedi che non viene utilizzato, il che peggiora ulteriormente. Dovresti mettere a frutto il dominio!

Devi temere, c’è una soluzione. Sebbene non sia rapido o economico, un servizio di backorder del dominio potrebbe essere la risposta al tuo problema.

Che cos’è un dominio backorder?

Un backorder di dominio è un servizio che aiuta qualcuno a tentare di acquisire un nome di dominio quando diventa disponibile per la registrazione. Attraverso siti di registrazione del dominio web come GoDaddy.com, l’utilizzo di un servizio di backorder del dominio potrebbe includere l’appartenenza al monitoraggio del dominio, un abbonamento con aste di dominio attraverso il sito Web stesso (ad esempio, GoDaddy.com), una certa quantità di credito per le offerte della prima asta per un dominio e almeno un anno di registrazione del nome di dominio.

Il backordering di un dominio è consigliato a coloro che vogliono davvero un nome di dominio particolare e sono assolutamente sicuri che sia il nome di dominio per loro. Il backordering di un dominio consente a qualcuno di monitorare lo stato di un nome di dominio (ulteriori informazioni sui diversi tipi di stati per un nome di dominio e su come cambiano verranno fornite più avanti in questa guida). Il backordering di un dominio significa anche che la persona che ha effettuato il backorder del dominio verrà avvisata quando sta per iniziare un’asta per quel nome di dominio.

Cosa significa arretrare un dominio?

Eseguire il backordering di un dominio significa fare un’offerta su un nome di dominio che si desidera per il proprio sito Web ma che è già di proprietà di qualcun altro. Fai un’offerta per quel nome di dominio sperando che l’attuale proprietario non rinnoverà la sua registrazione e la proprietà di esso e che presto sarà in palio e che l’avrai.

Il backordering di un dominio significa che vuoi davvero quel nome di dominio. Anche se è di proprietà di qualcun altro, sai che è il nome di dominio perfetto per te e il tuo sito web. Effettuare un backorder significa che saprai quando il nome del dominio sta attraversando il processo di scadenza e possibile rinnovo e quando sarà ufficialmente disponibile per la registrazione con un nuovo proprietario. Posizionare un backorder su un dominio significa essere uno dei primi a sapere quando il nome di dominio desiderato diventa gratuito per il take. Il backordering di un dominio significa anche che puoi iniziare a fare offerte su di esso non appena sarà disponibile e sarà messo all’asta su molti siti di registrar di nomi di dominio, aumentando così le possibilità di ottenere con successo quel nome di dominio.

Il ciclo di vita dei nomi di dominio

Prima di passare alle parti succose di questo post, è importante capire come funziona il ciclo di vita dei nomi di dominio.

ciclo di vita dei nomi di dominio

ciclo di vita dei nomi di dominio Fonte immagine: DomainSherpa

Domain Backorder Services

Molti siti di registratori di nomi di dominio dispongono di servizi di backorder dei domini che rendono più semplice per gli utenti tenere traccia dello stato dei nomi di dominio e fare offerte una volta scadute e rese disponibili per l’asta. Molti siti di registrar di nomi di dominio, ad esempio GoDaddy.com, offrono vantaggi per i loro servizi di backorder di dominio, come un anno di abbonamento a GoDaddy Auctions e $ 10 di credito per la prima offerta di asta di un utente. Molti servizi includono anche una politica “no cure, no pay”, avvisi personalizzati per determinati nomi di dominio o parole chiave pertinenti e altre funzionalità di monitoraggio del dominio. Tutti questi servizi sperano di rendere più facile e meno dispendioso il posizionamento di backorder di domini e la protezione di domini in backorder. Questi servizi consentono ai clienti di risparmiare molto tempo e aumentano anche le possibilità di proteggere con successo un dominio scaduto che hanno effettuato il backorder. Inoltre, la maggior parte dei servizi di backorder di dominio funziona utilizzando la più recente tecnologia di dropcatching.

Continua a leggere per un elenco di aziende online con i migliori servizi di backorder di dominio.

Migliori società di backorder di domini

Esistono diverse società di backorder di domini con siti di registrazione disponibili online, ma quali sono le caratteristiche principali? Quali sono i migliori servizi e recensioni e come fai a sapere quale è il migliore per te?

Un concetto chiave da capire è le tre grandi: SnapNames, NameJet e Go Daddy Auctions. 

Di seguito è riportato un elenco delle migliori aziende e siti Web attuali per i backorder di dominio.

1. SnapNames

SnapNames è uno dei tre registrar di domini Web più popolari e conosciuti. SnapNames viene fornito con elenchi di nomi di dominio esclusivi trovati solo sul loro sito Web, offerte giornaliere su nomi di dominio ed elenchi dei nomi di dominio scaduti più popolari sul mercato. Inoltre viene fornito con funzionalità di ricerca, che consentono agli utenti di vedere quali nomi di dominio vengono acquisiti o disponibili e ha anche categorie per nomi di dominio diversi che rendono più facile ed efficiente trovare il dominio giusto per la propria attività. Le categorie includono intrattenimento, tecnologia, casa e giardino, cibo e bevande, finanza e salute. SnapNames è particolarmente indicato per le persone che cercano il nome di dominio perfetto per la propria attività e il proprio marchio.

SnapNames ha numerose funzioni di ricerca e avvisi che semplificano il monitoraggio dei domini. Gli utenti verranno inoltre avvisati se si prevede che un nome di dominio a cui sono interessati scada e diventi disponibile entro 30 giorni. Ancora una volta, i clienti devono pagare solo se il nome di dominio che hanno effettuato il backorder è stato protetto con successo per loro. I clienti avranno anche accesso alle aste di nomi di dominio premium per i domini in arretrato. Attraverso il servizio di backordering del dominio su SnapNames, i clienti avranno accesso ai mercati globali dei nomi di dominio, con tutta la facilità e la convenienza dello shopping online. Grazie ai loro numerosi partner commerciali e alla tecnologia di dropcatching di alta qualità, SnapNames offre una meravigliosa selezione di circa 30 milioni di nomi di dominio a prezzi bassi, rendendola ideale per le aziende, in particolare start-up con budget limitati che cercano di costruire il proprio dominio web.

2. NameJet

NameJet è anche uno dei tre registrar di domini Web più popolari e conosciuti. NameJet consente agli utenti di aggiungere i loro nomi di dominio preferiti a un elenco personale di backorder dei nomi di dominio e NameJet farà tutto il lavoro per loro, come il monitoraggio giornaliero e personalizzato avvisa quando un nome di dominio sarà presto disponibile. NameJet ha anche una serie di nomi di dominio esclusivi pre-rilasciati, già situati nei siti dei partner dei registrar dei domini, il che significa che non saranno disponibili all’asta altrove. Non ci sono inoltre costi nascosti e fino a un anno di registrazione gratuita per il miglior offerente di un nome di dominio. NameJet è una delle società di backorder di dominio di maggior successo quando si tratta di vincere nomi di dominio in scadenza per i propri clienti.

3. Aste GoDaddy

GoDaddy.com è senza dubbio il registrar del dominio web più popolare e conosciuto in circolazione. I domini di backordering su GoDaddy sono facili e veloci. Una volta che gli utenti acquistano credito di backorder, tutto ciò che devono fare per utilizzare il backorder è accedere ai propri account, fare clic sulla scheda “Domain Backorder” nella sezione “I miei prodotti” e applicarlo al nome di dominio che l’utente vuole. I backorder di dominio su GoDaddy costano $ 24,98 ciascuno, inclusi i costi di registrazione, e vengono forniti con il monitoraggio giornaliero gratuito del dominio e fino a un anno di iscrizione gratuita. GoDaddy funziona anche con tutti i diversi tipi di dominio, da .com a .biz.

Poiché tutti i domini in arretrato passano attraverso un’asta, GoDaddy viene fornito con offerte automatiche. Alla prima persona che inserisce un backorder in un determinato dominio verrà offerta l’offerta di apertura tramite il suo acquisto di backorder senza costi aggiuntivi. Gli utenti riceveranno inoltre una notifica istantanea quando più persone sono interessate e fanno offerte con lo stesso nome di dominio e quando il nome di dominio scade e diventa disponibile all’asta.

GoDaddy offre inoltre agli utenti più possibilità di proteggere un nome di dominio o riprovare. I domini in arretrato verranno automaticamente assegnati a qualcuno se sono gli unici a piazzare un’offerta su di esso, ma se vengono superati, riceveranno una notifica nel caso in cui desiderino effettuare un’offerta più elevata o spostare il loro credito in arretrato su un altro dominio. I crediti di backorder non scadono mai su GoDaddy.com.

GoDaddy è anche famoso per le sue straordinarie funzionalità di protezione della privacy. Gli utenti possono nascondere la propria identità ai precedenti proprietari di domini e alle minacce alla sicurezza informatica come gli hacker. Gli utenti hanno la possibilità di aggiungere la registrazione privata ai loro ordini arretrati, consentendo loro di impedire che le loro informazioni personali vengano elencate nel database WHOIS pubblico. La registrazione del dominio tramite GoDaddy rende i domini di backordering più sicuri e più sicuri.

4. DropCatch

Dalla sua fondazione nel 2008, DropCatch ha utilizzato la sua tecnologia di dropcatching per proteggere oltre un milione di nomi di dominio in arretrato per i suoi utenti. Effettuare ordini in arretrato tramite DropCatch è gratuito. I clienti vengono addebitati solo se il dominio in backorder è stato protetto con successo per loro. DropCatch include anche elenchi giornalieri di nomi di dominio attualmente in scadenza, report scaricabili e funzionalità di ricerca per facilitare ai clienti la ricerca di domini di valore e il controllo del loro stato.

Esistono due potenziali risultati per quando un utente esegue il backorder di un dominio su DropCatch. Se quell’utente è l’unico a riordinare un dominio, paga $ 59 e il nome del dominio è loro, ma se più persone inseriscono ordini in arretrato sullo stesso dominio, il dominio va all’asta pubblica. L’asta durerà 3 giorni e vincerà il miglior offerente.

5. BackorderZone

Ora elencato sotto NamePal, BackorderZone consente agli utenti di effettuare offerte proxy per nomi di dominio non disponibili tramite aste di domini. I loro servizi di backorder sono dotati di funzionalità di monitoraggio delle parole chiave, statistiche di dominio in sospeso e possibilità di aggiungere domini in blocco. NamePalBackorderZone consente inoltre agli utenti di gestire meglio il proprio dominio. Il loro servizio di gestione del dominio, parte del pacchetto di servizi di backorder del dominio, ha aggiornamenti automatici per i registri di domini NS e WHOIS e la fatturazione post-consegna.

Utilizzando la più recente tecnologia di dropcatching, NamePalBackorderZone tiene traccia delle migliaia di domini appena scaduti che compaiono ogni giorno, nonché di quante aste sono attualmente attive sul loro sito. In questo modo, gli utenti risparmieranno più tempo e aumenteranno le loro probabilità di proteggere un nome di dominio scaduto quando sarà disponibile.

Gli utenti possono effettuare il backorder di tutti i domini desiderati senza alcun costo. Devono pagare solo quando NamePalBackorderZone si assicura un nome di dominio scaduto per l’utente. I titolari di account non devono pagare alcun canone mensile, poiché i backorder arrivano ai migliori prezzi individuali per il mercato dei backorder di domini.

6. CatchTiger

Il prossimo è CatchTiger. Le aste sono aperte al pubblico e ce n’è una nuova ogni giorno. Gli account sono gratuiti e arrivano con un anno di registrazione gratuita del nome di dominio. L’offerta iniziale per tutte le aste di domini è di 35 sterline ($ 43,70) e non esiste una polizza senza cure, senza retribuzioni. Nessuna cura, nessuna retribuzione significa che gli utenti non dovranno pagare se CatchTiger non riesce a rilasciare correttamente il nome di dominio scaduto.

Oltre a partecipare alle aste di domini scadute, CatchTiger consente anche agli utenti di vendere i loro nomi di dominio attraverso la sua piattaforma Market Place a un pubblico pertinente di potenziali acquirenti di nomi di dominio. Sebbene sia un fornitore e una società di servizi di backorder di domini con sede nel Regno Unito, funziona con molti domini internazionali diversi, compresi i paesi dell’UE e persino la Nuova Zelanda.

Infine, CatchTiger offre avvisi personali che faranno sapere agli utenti quando il loro nome di dominio preferito è disponibile e all’asta. Tutto ciò che gli utenti dovranno fare è comunicare a CatchTiger il nome di dominio e le parole chiave pertinenti a cui devono fare attenzione. Gli utenti riceveranno prima un’e-mail quando il loro nome di dominio preferito sarà disponibile, risparmiando loro tempo e aumentando le loro possibilità di assicurarsi con successo il loro nome di sogno perfetto. Gli utenti possono avere un numero illimitato di avvisi personali aggiunti al proprio account su CatchTiger.com.

7. DomainMonster

Il servizio di backorder di DomainMonster monitora i nomi di dominio più ricercati dagli utenti e li registra per loro conto nel momento in cui diventano disponibili. DomainMonster tiene inoltre traccia delle centinaia di migliaia di nomi di dominio che scadono ogni giorno, consentendo agli utenti di cercarli e monitorarli sulle pagine dei domini scaduti.

Oltre alle quote di registrazione minori, l’immissione di arretrati tramite DomainMonster è gratuita. Usano anche una politica senza cura, senza retribuzione. Prendono anche solo un backorder per dominio e non mettono all’asta i domini di backorder, lavorando invece esclusivamente per l’utente per proteggerlo. Tutto ciò che gli utenti devono fare è cercare il dominio prescelto nella casella di ricerca del sito Web e, se non è disponibile, fare clic sul collegamento “Ordine arretrato” per iniziare a monitorarlo. Nel momento in cui il nome di dominio di un utente in ordine arretrato scade e diventa disponibile, DomainMonnster lo rileva e lavora diligentemente per proteggere e registrarlo sotto il nome dell’utente.

Il modo migliore per arretrare un dominio

Prima di esaminare i modi migliori per riordinare un dominio, è importante notare che posizionare un dominio in backorder non garantisce che uno acquisirà il nome di dominio una volta che sarà disponibile.

Molte variabili influenzano il processo di backordering di un dominio. Ad esempio, l’attuale proprietario del nome di dominio registrato potrebbe rinnovare la registrazione, impedendo così per il momento che sia disponibile per la nuova proprietà o siti Web con servizi di backorder di dominio come GoDaddy potrebbero non avere successo nei loro tentativi di dare a qualcuno la registrazione per il nome di dominio che vogliono.

Altre variabili includono la partecipazione a un’asta pubblica o privata per il nome di dominio, in cui qualcun altro ha la possibilità di ottenere con successo la proprietà del nome di dominio.

Ora, quali sono i modi migliori per riordinare un dominio? Come scadono i domini in primo luogo? Come si effettua il backorder di un dominio? E come aumentare le possibilità di ottenere correttamente il nome di dominio tramite il backorder?

Contrariamente alla credenza popolare, i domini scadono e spesso prima che affermino che lo faranno. Il nome di dominio diventa “scaduto” se il proprietario attuale non lo rinnova entro la data di scadenza. Il nome di dominio subisce quindi un periodo di tolleranza di quaranta giorni in cui tutti i servizi del dominio sono chiusi ma l’attuale proprietario del dominio ha ancora la possibilità di rinnovare il dominio per una tariffa di rinnovo standard tramite il fornitore di servizi di dominio web.

Una volta che il dominio entra in questo periodo di grazia di quaranta giorni però, è molto probabile che l’attuale proprietario lo rinnoverà affatto. Altrimenti, se l’attuale proprietario avesse in programma di rinnovare e conservare il nome di dominio, si sarebbe assicurato di rinnovare la propria registrazione prima della data di scadenza. Tuttavia, è anche probabile che il proprietario fosse solo pigro o procrastinato, quindi possono ancora rinnovare la loro registrazione del nome di dominio senza penalità e alla sfortuna delle persone che vogliono che quel nome di dominio sia gratuito per la presa.

Quindi, una volta trascorsi quaranta giorni e terminato il periodo di tolleranza, il nome di dominio passa attraverso un “periodo di rimborso” in cui diventa più difficile per l’attuale proprietario rinnovare la propria registrazione (come spese di rinnovo più costose e altre sanzioni), e le possibilità che il nome di dominio diventi gratuito per la nuova proprietà e registrazione sono ancora più elevate e più probabili. Dopo questo “periodo di rimborso”, il nome di dominio diventa “bloccato” prima di passare a una fase di eliminazione, che richiede circa cinque giorni. L’intero processo dura circa 75 giorni dopo la data di scadenza iniziale del nome di dominio e una volta terminato il processo, il nome di dominio è ufficialmente pronto per la registrazione per coloro che lo desiderano, diventando quindi idoneo per i backorder.

Ma il processo di backordering di un dominio una volta che il nome di dominio diventa disponibile per la registrazione non è semplice come una volta. Una volta era il primo arrivato, prima serve in quanto la persona più veloce a registrarsi per un nome di dominio scaduto di recente e altamente desiderato sarebbe quella che l’ha ottenuto.

Ora, registrar di nomi di dominio web come GoDaddy.com conducono aste per nomi di dominio scaduti. In questo modo, questi registrar di nomi di dominio guadagnano profitti extra e il nome di dominio va al miglior offerente anziché al cacciatore di nomi di dominio più veloce e fortunato.

Questo vecchio processo di registrazione dei nomi di dominio scaduti si verifica solo se un nome di dominio scaduto è stato messo all’asta ma è stato abbandonato a causa della mancanza di offerenti. Di solito ciò non accade e, in tal caso, passa attraverso un “servizio di dropcatching” automatizzato, molti dei quali sono offerti nelle società di backorder di dominio e nei servizi elencati in precedenza in questa guida.

Al fine di inserire un backorder e iniziare a fare offerte per un nome di dominio una volta che è disponibile, è necessario posizionare un backorder nella casa d’aste di registrazione del dominio appropriata. Questo deve essere fatto prima che il nome del dominio raggiunga la data di scadenza delle registrazioni o prima della fine del suo “periodo scaduto” che, a seconda del registrar del dominio, può potenzialmente durare fino a 45 giorni. Sarà necessario registrarsi per un account sul sito della casa d’aste di registrazione del dominio in cui il nome di dominio desiderato sarà disponibile.

Ma ci sono centinaia di registrar di nomi di dominio e siti di aste attualmente disponibili online. Come puoi sapere quale avrà il nome di dominio che stai cercando?

Innanzitutto, determinare il registrar del nome di dominio. La maggior parte dei registrar di nomi di dominio ha un partner di aste che usano esclusivamente, quindi conoscere il registrar in cui si trova il tuo nome di dominio significa che saprai a quale sito di aste visitare quando è il momento di fare offerte per il tuo nome di dominio. Basta fare una ricerca WHOIS con il nome di dominio desiderato e guardare tra le informazioni per trovare il registrar del nome.

Quindi, utilizza la tabella elencata al passaggio 2, “Determina il partner dell’asta” per trovare il partner della casa d’aste utilizzato dall’attuale registrar registrato del tuo nome di dominio. Esistono tre principali case d’aste che la maggior parte dei registrar di nomi di dominio utilizza esclusivamente: GoDaddy Auctions, NameJet e SnapNames. Una delle migliori possibilità di acquisire il nome di dominio scaduto desiderato è tenere regolarmente traccia dello stato e dell’avanzamento del nome di dominio scaduto nel sito della casa d’aste utilizzato dal registrar.

Ora vai a ottenere il tuo dominio!

È abbastanza brutto quando un nome di dominio che desideri per il tuo sito web è già preso da qualcun altro, ma il processo di attesa che quel nome scada e diventi disponibile può essere altrettanto cattivo.

Può essere difficile, frustrante e richiede tempo e non ti è nemmeno garantito il nome di dominio. Ma essere il nuovo proprietario di un nome di dominio scaduto che hai sempre desiderato non è impossibile.

Il backordering di un dominio è uno dei modi migliori e più semplici per aumentare le possibilità di diventare con successo il nuovo proprietario del nome di dominio dei tuoi sogni una volta scaduto. Elimina molta confusione e complicazioni dall’intero processo.

I backorder di dominio rendono più semplice tenere traccia dello stato di un nome di dominio desiderato, così saprai prima quando scade e diventa disponibile, o se viene rinnovato dal suo attuale proprietario o quando va all’asta su sito partner dell’asta del registrar attuale. Non c’è da meravigliarsi che gli arretrati di dominio siano un servizio così popolare e una pratica comune per le persone che cercano il dominio web giusto per il loro sito Web.

Hai tutte le informazioni? Ora vai a prendere il tuo dominio!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map