Recensione Bluehost Maggio 2020: Bluehost è solo economico o buono?

Che cos’è Bluehost?

La maggior parte delle persone che hanno sentito parlare di qualsiasi società di hosting probabilmente hanno sentito parlare di Bluehost.


I podcaster e i leader del marketing su Internet adorano promuoverlo, ma va bene?

Fondata nel 2003, Bluehost è una società di hosting privata di proprietà di Endurance International Group. Con le sue società di hosting sorella HostMonster, FastDomain e iPage, il gruppo possiede quasi due milioni di domini. Con sede a Provo, Utah, Bluehost VPS e piani di hosting server dedicati sono le specialità del servizio.

Quanto è buono l’hosting Bluehost?

Il più grande punto vendita di Bluehost è, beh, il loro punto vendita.

Il prezzo di Bluehost (a partire da circa $ 2,95) è tra i più bassi sul mercato e viene fornito di serie con tutte le funzionalità di base che si potrebbero desiderare da un provider di hosting condiviso.

Vale la pena confrontarli con altri host di budget simili poiché offrono un’ampia varietà di piani con alcuni vantaggi di nicchia. Tuttavia, potresti voler tenere d’occhio alcune cose che i nostri ricercatori hanno scoperto. Il tempo di attività e le velocità sono significativamente inferiori rispetto alla maggior parte dei concorrenti (in particolare quelli più costosi) e il servizio clienti Bluehost non è così utile come ci si aspetterebbe. Vedi il sito ufficiale Bluehost Review 3.6 / 5 Revisore {{reviewsOverall}} / 5 Utenti (18 voti) Pro

  • Alcuni dei prezzi più economici
  • Tonnellate di funzionalità
  • Buono per i principianti
  • Ottime funzionalità di sicurezza per l’hosting del budget

Contro

  • La velocità può essere un problema
  • Uptime non garantito
  • Alcuni problemi di supporto

Riepilogo Poiché Bluehost è così grande e condivide risorse con società consociate, possono offrire alcuni dei prezzi più economici per l’hosting. E a prezzi incredibilmente bassi, i piani Bluehost coprono la maggior parte delle nozioni di base, come l’hosting WordPress, VPS, solide funzionalità di sicurezza e tonnellate di strumenti gratuiti per l’avvio. Ma alla fine, ottieni quello per cui paghi. Il servizio clienti Bluehost è carente, il tempo di attività è scadente e la loro velocità lascia molto a desiderare. I webmaster con un budget che non prevedono molto traffico o biglietti di supporto troveranno tutto ciò che stanno cercando con i prezzi di Bluehost. Ma se per te è importante una maggiore affidabilità, vale la pena sborsare i soldi extra per un host più orientato al cliente come SiteGround o WP Engine. Support3.5Speed2.5Features4Value4.5Transparency3.5

La nostra recensione ufficiale su Bluehost

Alla ricerca di un’esperienza di hosting economica e senza fronzoli che copra tutte le tue esigenze di base? Quindi Bluehost è un’opzione eccellente per te.

Il prezzo di Bluehost è tra i più bassi sul mercato, viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni e include una selezione degli strumenti di sicurezza e di costruzione del sito Web più utilizzati. Ma se il tuo progetto web richiede picchi di server, una garanzia di uptime, velocità elevate e un servizio clienti completo, Bluehost probabilmente non è la soluzione migliore.

Spendi un po ‘più di denaro per ottenere molta più affidabilità.

Punti salienti di Bluehost

  • Prezzi molto convenienti, a partire da soli $ 2,95 / mese (con sconto)
  • Installazione in 1 clic di WordPress: perfetta per i nuovi siti
  • Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che è migliorato nell’ultimo anno
  • Altamente raccomandato dai migliori podcaster come Pat Flynn
  • Come tutti gli host condivisi, se hai un sito di grandi dimensioni, potresti rallentarti
  • Cloud hosting e altri aggiornamenti disponibili
  • Memoria e-mail molto limitata sul piano di base
  • Siti web limitati a solo 1 sul piano di base
  • Rimborso di 30 giorni se non ti piacciono

Bluehost Pro

Bluehost ha un’ottima conoscenza di ciò di cui il cliente medio ha bisogno come base dal proprio provider di web hosting. Il più grande punto di forza di Bluehost è che coprono tutte queste basi a un prezzo incredibilmente basso. E con 2 milioni di domini in tutto il mondo, questo è chiaramente un ottimo punto di vendita.

1. Bluehost cPanel – Ridefinire la dimostrazione

Prima di spendere un centesimo in servizi online – hosting incluso – non sarebbe bello sapere esattamente per cosa stai pagando? L’hosting Bluehost ti dà un assaggio di cosa significhi essere uno dei loro clienti, dandoti l’accesso demo a un cPanel completamente funzionale. Dal momento che cPanel è quello che userete per gestire l’intero sito Web, mostrarvi una versione ridotta di questo programma significherebbe farvi un disservizio. La dimostrazione completa è una mossa intelligente, poiché le funzionalità di cPanel sono robuste e facili da usare. Quando prendi una decisione di acquisto, sai esattamente in cosa ti stai cacciando.

2. Crittografia di livello militare & Altra sicurezza

Prima di inviare dati a una società di hosting, non vuoi sapere quanto siano sicuri? L’hosting Bluehost ha tutto aggiornato sotto i loro server. Con certificati SSL condivisi e dedicati, backup giornalieri e un processo FTP sicuro, l’hosting Bluehost sa cosa significa proteggere i tuoi dati. Se ci pensi, questa può essere una delle funzionalità di vendita del tuo prodotto poiché i tuoi clienti vogliono sapere se le loro informazioni finanziarie personali e private sono in buone mani prima di darti un centesimo.

Bluehost ha alcune delle migliori funzionalità di sicurezza tra le società di web hosting a basso costo. Il loro concorrente HostGator, ad esempio, è leggermente più costoso ma presenta una grave mancanza di protezione da spam e virus nelle loro caselle di posta in arrivo e esegue il backup dei dati solo una volta alla settimana. Anche un’opzione più costosa, SiteGround, non è all’altezza della loro sicurezza contro la pirateria informatica. Bluehost va davvero al di là della sicurezza per il prezzo.

3. Infine – Omaggi che puoi usare

Bluehost riconosce che la maggior parte delle persone avvia siti Web di base al fine di espandere i propri sforzi di marketing e la presenza del marchio. Quindi nel tuo piano Bluehost è incluso un insieme di applicazioni gratuite di e-commerce, carrello, e-mail e marketing. Google Apps e CloudFlare sono due esempi e tutte queste app si integrano perfettamente e sono incredibilmente intuitive. Non è necessario essere uno sviluppatore per capire le applicazioni gratuite che saranno sicuramente utili per qualsiasi piccola impresa.

4. Strumenti di progettazione facili

L’hosting Bluehost ti mette al posto di guida quando si tratta della progettazione del tuo sito Web e rende così facile che non è necessario avere alcuna esperienza. Ad un certo punto, assumere un web designer potrebbe essere stato parte della tua strategia di marketing, ma ora non è necessario. I piani Bluehost forniscono software di progettazione di siti Web gratuiti con tecnologia drag-and-drop, che consente di progettare il sito da soli con facilità. Questo tipo di software è letteralmente chiamato WYSIWYG – quello che vedi è quello che ottieni. Significa che non devi essere esperto nella programmazione per computer per personalizzare il tuo sito web nel modo desiderato.

5. Bluehost VPS è effettivamente conveniente

L’hosting VPS è sempre più costoso dei piani di hosting condivisi, perché sono garantite le risorse di un server privato. Ma dove la maggior parte delle società di hosting applica prezzi incredibilmente alti per VPS, i prezzi bassi di Bluehost si estendono a VPS. Bluehost VPS è completamente gestito ed è ricco di funzionalità, come un cPanel avanzato, CentOS e una potente tecnologia cloud. E con quattro diversi livelli, i piani VPS Bluehost offrono molto spazio per il ridimensionamento con la crescita.

Bluehost Cons

Quando i prezzi sono così bassi, è difficile lamentarsi troppo delle carenze dei piani Bluehost. Ma ci sono alcuni svantaggi seri per Bluehost che non possono essere trascurati se i prezzi bassi non sono la priorità assoluta.

1. Il servizio clienti Bluehost è incostante

Ogni azienda che ha clienti in tutto il mondo deve essere in grado di supportarli 24 ore su 24. Bluehost vanta un tempo di risposta del biglietto medio di 30 secondi, ma questo non sembra essere il caso nella realtà. Nelle ore di punta, molti clienti segnalano tempi di attesa di quasi 45 minuti. A peggiorare le cose, molti clienti esprimono frustrazione per il fatto che la comunicazione può essere brusca e inutile. Poche cose sono più esasperanti quando si incontrano difficoltà tecniche che dover aspettare un periodo esorbitante solo per ricevere una risposta che non ti avvicini di più a una soluzione. Il servizio lento e inutile non è sempre il caso di Bluehost, ma è abbastanza spesso che non possiamo dire che il loro servizio clienti è costantemente di alta qualità.

Tuttavia Bluehost ha un canale YouTube pieno di tutorial utili. Se la tua domanda non è urgente, a volte è meglio rimboccarsi le maniche e imparare a risolverlo da soli. Puoi persino risolvere il problema prima di metterti in attesa sulla linea di supporto.

2. Nessuna garanzia di uptime

Prima di prendere la tua decisione di hosting, probabilmente avrai letto centinaia di recensioni diverse da diverse prospettive su quasi tutte le società di hosting là fuori. Uno dei modelli che potresti notare è che molte di queste società di hosting offrono una garanzia di uptime – di solito una garanzia di uptime del 99,99%. Ciò promette che verrai rimborsato per più di 8 ore di inattività all’anno. Questo non è il caso di Bluehost. Bluehost non ti compenserà se il tempo di attività scende al di sotto della media pubblicizzata. Mentre il loro record di uptime non è molto indietro, gli studi dimostrano che Bluehost tende ad avere un tasso di uptime leggermente inferiore rispetto alla maggior parte dei loro concorrenti di grandi nomi. Per i siti che monetizzano durante le visite, ulteriori 4 ore di inattività all’anno possono avere un impatto enorme sulla tua attività. Ma rispetto ad altri siti di budget come WebHostingPad, Bluehost ha un uptime molto migliore per i soldi che paghi.

3. Velocità di caricamento lente

In media, le pagine Bluehost impiegano il 25% in più di tempo per essere caricate rispetto alle pagine ospitate da altri principali provider di hosting. Questa differenza oraria potrebbe non sembrare molto, ma sapevi che quasi tre quarti del tuo traffico rimbalzeranno se la tua pagina non si carica entro 5 secondi? Le velocità di caricamento lente danneggiano l’esperienza dell’utente, riducendo così i visitatori e i profitti. Certo, Bluehost è ancora molto più avanti di molti host web più piccoli, ma sono in fondo alla classifica tra i loro migliori concorrenti. Vorremmo indicare la velocità come l’elemento numero uno che potrebbero funzionare per risolvere il problema se vorrebbero migliorare il loro servizio. Se la velocità è la tua massima priorità in un host web, potresti essere interessato a pagare qualche dollaro in più al mese per l’hosting A2 superveloce.

4. Ricevi tutte le tue email

Un’altra caratteristica che manca all’hosting Bluehost è quella che viene chiamata “posta in arrivo catchall”. Ciò significa che qualcuno invia un’email a un utente inesistente nel tuo dominio, finirà in questa casella di posta elettronica catchall. Anche se questa non è una funzionalità necessaria, è una caratteristica di altre società di hosting.

5. Il miglior prezzo richiede un contratto più lungo

Se stai pensando di rimanere sul tuo sito per molto tempo, allora non importa. Se non sei sicuro di quanto tempo durerà il tuo sito, il periodo di 36 mesi per il miglior prezzo può essere un po ‘frustrante.

Quindi dipende da te se questo è negativo o no, ma abbiamo pensato che avresti voluto saperlo.

La linea di fondo:

È difficile dire di no a un prezzo basso con un grande valore, e la popolarità di Bluehost ne è una testimonianza.

Hanno tutte le tue nozioni di base coperte in un pacchetto pulito ed economico, che è esattamente quello che il tuo tipico webmaster principiante sta cercando quando arriva il momento di costruire un sito per la loro attività. Bluehost non è all’altezza delle semplici frazioni, ma quelle frazioni si sommano davvero quando si tratta di grandi numeri. Questo è il motivo per cui non raccomandiamo Bluehost per i siti che raccolgono un’enorme quantità di traffico o perdono molto tempo quando il loro sito si arresta. Ma se tutto ciò che vuoi è il tuo piccolo angolo di Internet e tu stesso potresti non notare alcun tempo di inattività o velocità in ritardo, Bluehost è un ottimo punto economico per iniziare.

Visualizza i prezzi di Bluehost

Domande frequenti sull’hosting di Bluehost

Quali sono le funzionalità centrali offerte da Bluehost?

Ci sono dozzine di funzionalità fornite da Bluehost, ma qui ci sono le quattro più importanti per iniziare.

  • PHP – A meno che tu non voglia che il tuo sito web sia noioso e noioso, dovrai usare PHP. Questo servizio ti consente di creare contenuti dinamici per il tuo sito, tra cui immagini, pulsanti e testo in grado di distinguerti dalla massa. A seconda del tipo di sito Web che desideri creare, Bluehost offre diversi pacchetti per offrirti un maggiore controllo tramite PHP.
  • WordPress –  Oltre a ospitare il tuo sito, Bluehost ti darà accesso a WordPress in modo da poter personalizzare e creare l’aspetto che desideri. La maggior parte dei nuovi siti usa WordPress, quindi sicuramente ne vuoi approfittare.
  • MySQL – Se prevedi di avere molti dati sul tuo sito o desideri raccogliere molti dati con il tuo sito Web, dovrai farlo con MySQL. Bluehost ti offre gli strumenti di cui hai bisogno in modo da non poter solo raccogliere ma elaborare e gestire tutti i dati desiderati. Come accennato, ci sono diversi pacchetti che puoi scegliere per assicurarti di avere abbastanza spazio per tutto.
  • Uptime Guarantee –  Bluehost ha una garanzia di uptime del 100%, il che significa che il tuo sito non sarà mai inattivo per un certo periodo di tempo. Se, per qualsiasi motivo, ciò accade (bussa al legno), Bluehost ti compenserà.
  • E-mail – Bluehost offre account di posta elettronica gratuiti con tutti i pacchetti.
Che tipo di funzionalità di posta elettronica offre Bluehost?

Bluehost ha un portale Webmail per i suoi utenti e ti consente anche di scegliere il tuo programma di posta in arrivo preferito. Usano sia SpamAssassin che SpamExperts per filtrare la tua casella di posta. Hanno anche alcune funzionalità di email marketing per aiutarti a far crescere i tuoi abbonamenti.

Che tipo di protezione hacking offre Bluehost?

Per aiutarti a proteggerti, Bluehost offre molteplici funzionalità di accesso e sicurezza che possono tenere il tuo sito e tutte le informazioni pertinenti fuori dalle mani di hacker e ladri.

  • Autenticazione a due fattori: oltre alla tua password, avrai bisogno di una chiave di sicurezza diversa per accedere. Questo aiuta a impedire agli hacker di ottenere l’accesso
  • PIN: come funzionalità di sicurezza aggiuntiva, è possibile impostare un PIN per la verifica. Tuttavia, non è possibile utilizzare il PIN per accedere.
  • Rettifiche password per utenti autorizzati: se hai altre persone che gestiscono il tuo sito Web, potresti non voler che abbiano accesso a tutto ciò che fai. Pertanto, è possibile impostare le opzioni disponibili per gli utenti e modificare le password in remoto.
  • Password dell’account: ciò consente a te o a un utente autorizzato di accedere al sito Web per apportare modifiche o aggiornare le informazioni
  • Password di fatturazione: questa password è solo per il titolare dell’account, in quanto consente di acquistare servizi aggiuntivi da Bluehost o di cancellare completamente il proprio account
  • Single Sign-On per siti attendibili: come Google e WordPress.
Se ho acquistato un dominio altrove, posso trasferirlo su Bluehost?

Sì, Bluehost ti consentirà di trasferire tutti i domini di tua proprietà sul tuo account di hosting. Tuttavia, dovrai ripristinare le impostazioni del tuo nome di dominio per indirizzarlo a Bluehost.

Posso acquistare un nome di dominio tramite Bluehost?

Sì, sei più che benvenuto ad acquistare un nome di dominio tramite Bluehost, a condizione che non sia stato preso da qualcun altro. Basta inserire il nome desiderato e il sito ti farà sapere se è disponibile.

Bluehost offre la privacy dei nomi di dominio?

Si lo fanno. Tutti i nomi di dominio che sono stati acquistati sono richiesti dalla legge per mostrare le informazioni su chi possiede il dominio. Tuttavia, se sei preoccupato che le tue informazioni personali siano pubbliche, Bluehost può offrirti opzioni di privacy per mantenere tali informazioni private. Cosa succede se non usi questa funzione di sicurezza? Puoi essere il bersaglio di:

  • Spam
  • Chiamate telefoniche
  • lettera
  • Furto d’identità
  • Trasferimenti di domini fraudolenti
Quali metodi di pagamento accetta Bluehost?

Bluehost accetta la maggior parte delle principali carte di credito, nonché PayPal e molti altri servizi finanziari online. Se non sei sicuro che il pagamento verrà eseguito, contatta il team di assistenza. Offrono anche una cronologia di fatturazione dettagliata accessibile online.

Posso impostare il rinnovo automatico per il mio sito?

Sì, puoi impostare un rinnovo al mese o all’anno, a seconda delle tue esigenze. Bluehost imposta il rinnovo automatico per tutti i nuovi account, ma è possibile passare al pagamento manuale, se necessario. Bluehost ti contatterà ogni volta che un pagamento è dovuto o sta per essere ritirato per il tuo rinnovo. Altro su Bluehost.com

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map