I migliori fornitori di certificati SSL nel 2019 (aggiornato a maggio 2020)

Un certificato SSL non è una scelta, è una necessità.


Stai proteggendo i dati dei tuoi utenti.

Otterrai il simbolo sicuro “https” nei browser.

Meglio ancora: Google premierà il tuo sito con migliori classifiche di ricerca.

guida a SSL

La sicurezza online è qualcosa di cui siamo tutti iper-consapevoli di questi tempi. Ai vecchi tempi di Internet, non dovevi preoccuparti troppo di virus e malware. Oggi sembra che qualcosa si stia nascondendo in ogni angolo del web.

Fortunatamente, mentre gli hacker stanno cercando di rubare i nostri dati, ci sono molti metodi che possiamo usare per impedire che ciò accada.

Uno dei metodi più efficaci e ampiamente utilizzati è l’uso dei certificati SSL. Oggi ci immergeremo nel mondo della crittografia online e vedremo come protegge Internet, in particolare quando vengono trasferite informazioni sensibili.

Faremo anche un confronto dei certificati SSL per aiutarti a trovare miglior certificato SSL e miglior fornitore di certificati SSL per te.

Che cos’è un certificato SSL?

Il termine SSL è un acronimo che sta per livello socket sicuro. Ciò significa che i tuoi dati sono suddivisi in vari pezzi o socket, in modo da impedire che vengano intercettati da una terza parte, come un hacker.

Il modo in cui funziona è che si tratta di un processo in due fasi. Innanzitutto, le informazioni vengono crittografate tramite socket, quindi il sito Web con cui si sta comunicando viene verificato come il vero affare.

Ad esempio, se acquisti qualcosa da un negozio online, un certificato SSL è un modo per verificare che il sito sia stato verificato e che non sia una pagina fittizia creata da un hacker.

Perché acquistare il certificato SSL?

Tecnicamente parlando, qualsiasi sito Web che vuole assicurarsi che sia sicuro deve utilizzare la crittografia SSL.

Ciò assicurerà che le pagine non vengano infettate o aggiunte da un hacker, il che metterà a rischio chiunque visiti il ​​sito.

Esistono diversi tipi di certificati che i siti Web possono ottenere (di cui parleremo tra poco), il che significa che non tutte le pagine verranno crittografate allo stesso modo.

Ad esempio, qualcuno che gestisce un blog può scegliere una versione semplificata poiché non ha a che fare con nessuna informazione sensibile, ma qualsiasi tipo di negozio online dovrebbe avere una crittografia avanzata per garantire che i dati dei clienti non vengano violati.

Vantaggi dell’utilizzo dei certificati SSL

Se sei un gestore di siti Web, ci sono alcuni motivi per cui devi acquistare e utilizzare certificati SSL. Oltre all’ovvio vantaggio di proteggere te e i tuoi visitatori, SSL può offrire anche questi vantaggi.

  • Mantiene professionale: una distinzione chiave tra una pagina amatoriale e una professionale è l’esistenza di un certificato. Quindi, se vuoi essere preso sul serio come un’azienda o un marchio online, allora devi intensificare.
  • Riduce la frequenza di rimbalzo: quando le persone si renderanno conto che il tuo sito non è sicuro, partiranno il più rapidamente possibile. Quindi, per coinvolgere il tuo pubblico, devi assicurarti che abbiano un’esperienza piacevole.
  • Previene la segnalazione: se il tuo sito viene violato perché non disponi di un certificato SSL, i motori di ricerca potrebbero elencarti come non sicuro e i programmi antivirus potrebbero impedire agli utenti di visitare completamente la tua pagina. Quando provi a creare una presenza online, questo può essere un enorme ostacolo per te.
  • Fiducia delle offerte: anche se i clienti non hanno familiarità con il tuo marchio, il fatto che la pagina abbia livelli elevati di crittografia dimostra che sei al sicuro e di cui ti puoi fidare con informazioni sensibili.
  • Migliora la classifica: il tuo posto su un motore di ricerca può creare o distruggere la tua presenza online e avere livelli di sicurezza più elevati ti aiuterà ad aumentare i risultati di ricerca in modo da poter superare la concorrenza.

 

Tipi di certificati SSL

Come accennato, esistono diverse varietà di certificati SSL, ognuno definito da un insieme di parametri che è necessario soddisfare.

Sebbene tutti i certificati offrano un livello di protezione al tuo sito, solo alcuni (come EV SSL) possono garantire che tutti i dati siano crittografati e inaccessibili agli hacker. Ecco i tipi più comuni di certificati che puoi trovare.

Convalida del dominio SSL

Se stai gestendo un sito di basso livello (come un blog) e non gestisci alcuna informazione sensibile, DV SSL potrebbe essere un’ottima opzione. È relativamente economico e facile da trovare, ma non offre la stessa protezione.

Il motivo per cui questo certificato è uno dei meno sicuri è che non richiede alcuna convalida dal provider SSL. Ciò significa che tu, come proprietario del sito, non devi verificare tutti i dettagli della tua attività prima di ottenere un certificato.

Questo è anche il motivo per cui sono così facili da ottenere poiché è un processo di approvazione molto più semplificato.

Convalida dell’organizzazione SSL

Il passaggio successivo sopra DV SSL è la convalida dell’organizzazione. Per ottenere questo tipo di certificato devi fornire dettagli verificabili sulla tua attività fisica, come indirizzo e numero di telefono.

Questo tipo di certificato è ideale per le organizzazioni che hanno una posizione di mattoni e malta e un sito. Tuttavia, non è ancora raccomandato per trattare informazioni riservate come le carte di credito.

Convalida estesa SSL

Questo è il massimo livello di sicurezza che puoi avere ed è necessario per qualsiasi attività online che si occupa di transazioni denominate “e-commerce”. Quindi, se gestisci un negozio online o un sistema bancario, hai bisogno di EV SSL. Questo tipo di certificato richiede una valutazione rigorosa da parte dell’autorità che lo fornisce.

Solo una volta superate tutte le procedure di verifica puoi ottenere l’approvazione. L’altro vantaggio di ottenere lo stato SSL EV è che il tuo sito verrà elencato con un simbolo di blocco verde nella barra degli indirizzi.

Questo dimostra ai visitatori che il tuo sito è il più sicuro e protetto possibile. Alla fine, questo è il miglior certificato SSL che puoi acquistare.

Wildcard SSL

Per la maggior parte, i siti web non hanno lo stesso livello di crittografia per ogni pagina. Questo perché può essere costoso e richiedere molto tempo.

Tuttavia, un modo semplice per aggirare il problema è ottenere un certificato SSL Wildcard, che consente di crittografare tutti i sottodomini dal sito di base.

Ad esempio, se il tuo dominio standard è www.mysite.com, puoi ottenere un certificato Wildcard per coprire tutti i sottodomini, come blog.mysite.com, mail.mysite.com e così via. Di solito, devi solo verificare che questi sottodomini facciano parte del tuo sito Web complessivo, ma in alcuni casi potresti dover creare indirizzi IP separati per ottenere l’approvazione.

Nel complesso, quelli che hanno bisogno di Wildcard SSL sono quelli che gestiscono molti sottodomini e vogliono mantenere tutto il più semplice possibile.

Come è possibile ottenere un certificato SSL?

Prima di tutto, i certificati SSL vengono forniti solo da determinati provider, quindi devi trovarne uno prima di poter iniziare. Esamineremo l’elenco dei migliori fornitori e dove li potrai trovare in seguito

Ma è importante sapere che non puoi ottenere un certificato da nessuna parte.

In genere, l’autorità di certificazione richiede tre livelli di informazioni dal sito Web che richiede la crittografia SSL. A seconda del tipo di certificato ottenuto, tuttavia, potrebbe essere necessario fornire più o meno informazioni per la verifica.

Indirizzo IP

Per motivi di sicurezza, è possibile generare un solo certificato per un singolo indirizzo IP. Anche in questo caso, Wildcard SSL può coprire anche i sottodomini, ma è comunque necessario disporre di un IP verificabile per il dominio primario. Se non possiedi il dominio, non puoi ottenere un certificato per esso.

Richiesta di certificato e firma (CSR)

Questo è un termine generico per un modulo crittografato che può contenere informazioni riservate. I CSR vengono utilizzati per vari scopi, inclusa la richiesta di un certificato SSL. La quantità di informazioni fornite dipenderà sia dall’autorità che dal tipo di certificato desiderato.

I dati più comuni includono un indirizzo fisico, nomi di attività, località e paese di origine.

In molti casi, l’autorità di certificazione (CA) disporrà di un modulo CSR che è possibile compilare, ma a volte potrebbe essere necessario generarlo da soli. Nel complesso, purché le informazioni elencate siano accurate e verificabili, non dovresti avere problemi con l’approvazione.

Record WHOIS

Se non si ha familiarità con questo termine, i dati WHOIS si riferiscono alle informazioni elencate per il proprietario di un determinato dominio. Quando acquisti il ​​dominio, devi fornire dati come nome e dettagli di contatto in modo che chiunque cerchi di trovare il proprietario del sito possa farlo in modo rapido e semplice.

Quando si applica per un certificato SSL, la CA verificherà i dati sul modulo CSR con il record WHOIS per assicurarsi che corrispondano.

Se per qualche motivo, non corrispondono, è necessario modificare i dati WHOIS per riflettere le informazioni correnti elencate nel modulo CSR. Altrimenti, non sarai approvato.

Che cos’è LetsEncrypt?

In genere, quando si ottiene un certificato SSL, tutta la corrispondenza viene eseguita manualmente tra l’utente e il provider. Tuttavia, LetsEncrypt è un servizio automatizzato che fa tutto questo per te senza alcun intervento umano.

L’intero processo è un po ‘tecnico, ma il vantaggio dell’utilizzo di questo tipo di sistema è che può rendere tutto più fluido, e fornisce comunque tutta la verifica e l’autenticazione senza problemi.

Poiché il programma funziona solo se il sito è verificato, né il provider SSL né il richiedente devono preoccuparsi del sistema che consente errori o buchi nella sicurezza.

Chi fornisce i certificati SSL?

Esistono diverse CA da cui è possibile acquistare un certificato e alcune sono più conosciute di altre. È necessario assicurarsi che siano autorità legittime affinché il certificato sia valido e operativo.

Due delle maggiori autorità là fuori sono Comodo SSL e Verisign, quindi sentitevi liberi di controllarle se state cercando di ottenere la certificazione.

Esiste un altro modo per acquistare i certificati SSL e passare attraverso la società di hosting. La maggior parte degli host web offre SSL come opzione di servizio, il che significa che gestiscono tutti i documenti e assicurano che tutto funzioni senza intoppi. Sono effettivamente l’intermediario tra te e l’autorità emittente.

Ma perché dovresti passare attraverso il tuo servizio di hosting? Bene, il vantaggio principale di fare le cose in quel modo è perché il tuo host web ha tutte le informazioni di cui hai bisogno per verificare il tuo sito web.

I dati WHOIS, l’indirizzo IP e altri dettagli possono essere forniti e verificati attraverso l’host, rendendo l’intero processo più semplice. In molti casi, gli host web offrono questo servizio gratuitamente oa un piccolo prezzo, quindi alla fine può valere la pena.

I migliori fornitori di certificati SSL

Per aiutarti a iniziare ad acquistare un certificato SSL, ecco un elenco delle otto principali autorità di certificazione online. Ognuno può darti il ​​tipo di protezione SSL di cui hai bisogno e tutti sono altamente votati per la sicurezza.

1. Comodo SSL

Questa CA è classificata come la numero uno al mondo, quindi è un posto fantastico per ottenere il tuo certificato. Ciò che rende questa azienda così efficace è che offrono la crittografia a 256 bit e sono considerati affidabili da tutti i browser.

Non solo, Comodo SSL offre un sacco di supporto tecnico e una garanzia di $ 250.000 se il tuo sito viene violato. Il prezzo annuale per un certificato SSL EV è di $ 249.

2. IdenTrust

Questa autorità è ben nota tra molti siti Web bancari, quindi sai che è una scelta eccellente. Qui ottieni ancora la crittografia a 256 bit e un sacco di supporto.

IdenTrust utilizza anche un algoritmo avanzato per fornire una spinta in più di sicurezza. Soprattutto, i prezzi sono molto più ragionevoli, con la maggior parte dei certificati che costano da $ 100 a $ 150 per un anno.

3. Symantec

Sebbene i punti di prezzo per questo fornitore siano molto più alti di qualcosa come IdenTrust, ottieni un’incredibile protezione e una garanzia esemplare.

La maggior parte dei certificati SSL EV è assicurata fino a $ 1,5 milioni, ma può costare oltre $ 1.000 all’anno. Come con gli altri, Symantec offre la crittografia a 256 bit.

4. GoDaddy

Molte persone sono a conoscenza di questo Godaddy, ma di solito è perché vogliono ottenere un dominio o ospitare un sito Web. Tuttavia, questa centrale Internet fornisce anche certificati SSL e sono molto più convenienti rispetto alla concorrenza. I prezzi vanno da $ 69 a $ 300.

5. GlobalSign

Se desideri una protezione aggiuntiva per il tuo sito Web senza dover pagare prezzi esorbitanti, GlobalSign è un’ottima opzione. Offre una crittografia a prova di futuro a 2048 bit, nonché programmi che rilevano il phishing. Soprattutto, è possibile registrarsi per un singolo dominio a soli $ 249 all’anno.

6. Digicert

Digicert è un’altra CA che offre la crittografia a 2048 bit, il che significa che è perfetta per qualsiasi transazione commerciale online. Sebbene questo provider non sia così noto come alcuni degli altri, vale la pena dare un’occhiata. I prezzi variano da $ 175 a $ 595 all’anno per i certificati Digicert. Forniscono inoltre una licenza server illimitata con i loro certificati.

7. Certum

Se hai un budget limitato e non hai bisogno di alti livelli di crittografia, questa potrebbe essere un’ottima CA da scegliere. Sebbene offra solo certificati a 128 bit, ciò è più che sufficiente per i siti che non gestiscono dati sensibili. Inoltre, i prezzi sono molto più convenienti, che vanno da $ 23 a $ 299 all’anno.

8. Affido

Questa CA offre una crittografia a 2048 bit e prezzi relativamente convenienti. Questo lo rende un’opzione eccellente per tutte le aziende online che desiderano una protezione aggiuntiva senza dover pagare molto di più. I prezzi variano tra $ 180 e $ 575 all’anno, con SSL EV che si trova all’estremità inferiore dello spettro.

9. Geotrust

Geotrust offre entrambi i certificati SSL che abilitano la crittografia a 256 bit. Offrono anche la firma del codice, che è il metodo di utilizzo di una firma digitale basata su certificato per firmare eseguibili e script al fine di verificare l’identità dell’autore e garantire che il codice non sia stato modificato o corrotto da quando è stato firmato dall’autore, che ovviamente offre un ulteriore livello di sicurezza. I certificati SSL offerti da Geotrust vanno da $ 149 a $ 745.

10. SSL rapido

Rapid SSL è una consociata di Geotrust ed è sicuramente un’opzione più economica rispetto alla sua società madre. Hanno due opzioni per i loro certificati RapidSSL che promettono di “proteggere un dominio singolo con crittografia avanzata “. per $ 59. L’altra opzione è rappresentata dai certificati jolly RapidSSL che “sono sicuri sottodomini illimitati con crittografia avanzata “. per $ 249. Offrono una garanzia di $ 10.000 e offrono anche una crittografia fino a 256 bit. Un’altra caratteristica interessante di questo sito è che ti consente di confrontare facilmente la sua offerta con alcuni degli altri leader come Godaddy, Globalsign e Comodo SSL Qui.

11. Thawte

Analogamente a Geotrust, Thawte offre anche certificati SSL e firma del codice. Le loro opzioni vanno da $ 149 a $ 299 all’anno, tuttavia offrono anche opzioni per aggiungere SSL con caratteri jolly a un costo aggiuntivo. La loro opzione SSL123 parte da $ 149, ma sale a $ 745 se si sceglie di aggiungere l’opzione jolly. Il loro server Web SSL parte da $ 199 e aumenta a $ 599 con l’aggiunta di jolly SSL. Offrono una crittografia fino a 256 bit e una garanzia di rimborso di 30 giorni. Anche le loro garanzie offerte vanno da $ 500.000 a $ 1.500.000.

12. Soluzioni di rete

Le soluzioni di rete sono un sito che offre praticamente tutto ciò di cui hai bisogno durante la creazione di un sito, compresi ovviamente i certificati SSL. Questo fornitore ha 5 opzioni che vanno da $ 59,99 con un periodo di 2 anni fino a $ 579 con un termine di 2 anni. Offrono “garanzie” che vanno da $ 10.000 fino a $ 1.000.000.

Altre considerazioni relative ai certificati SSL

Mentre è imperativo comprendere le basi di SSL e come tutto si combina. Questa è la “guida definitiva”, dobbiamo fornirti alcune informazioni aggiuntive che possono essere utili quando si esamina SSL e come può funzionare per il tuo sito Web. Quindi, con questo in mente, ecco alcune altre cose a cui pensare quando si crittografano i dati.

Velocità di carico più lenta

Potresti aver notato che quando vai alla sezione di checkout di un sito Web ci vuole un po ‘più di tempo per caricarsi rispetto al resto delle pagine. Questo perché la crittografia impiega un secondo o due per diventare effettiva. Ciò che accade essenzialmente è che la pagina con il certificato esegue una “stretta di mano” con il computer dell’utente in visita.

Ciò garantisce che la connessione sia stabile e sicura e non consentirà a terzi di curiosare e recuperare dati sensibili.

Scadenza del certificato

Come menzionato nel nostro elenco di fornitori, i prezzi dei certificati SSL sono elencati ogni anno. Ciò significa che qualsiasi sito certificato deve pagare ogni anno per mantenere tutto aggiornato e aggiornato. Ciò significa anche che se visiti un sito con un certificato scaduto, non è così sicuro.

Di solito, il tuo browser o software antivirus ti dirà se è così, e spetta a te decidere se vuoi procedere. Per i nostri soldi, non lo faremmo in nessun caso.

Dati blocco verde

Come accennato in precedenza, i siti con protezione SSL avranno un lucchetto verde nella barra degli indirizzi. Il sito verrà inoltre elencato come https anziché come HTTP standard. Quello che dovresti anche sapere è che facendo clic sul lucchetto verde vengono visualizzate tutte le informazioni pubbliche.

Queste informazioni riguardano sia la società proprietaria del sito Web sia l’autorità di certificazione. Questo è un altro modo per i visitatori di verificare la sicurezza di qualsiasi pagina che visitano. Quindi, se un sito non ha un blocco, dovresti stare attento.

Installazione del certificato

Una cosa importante da ricordare quando si richiede un certificato è che è necessario installarlo sul proprio sito Web. Questo è un altro motivo per cui alla gente piace passare attraverso il proprio host web, poiché l’host solitamente si offrirà di farlo per te.

Inoltre, se hai un sito che si trova su un server Web condiviso, non avrai comunque accesso diretto ad esso. Questo è importante da tenere a mente in modo da non pagare accidentalmente qualcosa che non puoi nemmeno usare.

Ritiro HTTP

Questo può o non può accadere affatto, ma c’è una crescente idea che tutte le attività online debbano essere protette tramite SSL. Ciò significa che i siti che non dispongono di certificazione verranno rimossi dai motori di ricerca o eliminati del tutto.

L’idea alla base di ciò è che richiedendo certificati per tutti i siti renderà Internet un posto molto più sicuro nel complesso, ma il fatto è che può essere difficile implementare una strategia così globale, in particolare se si considera l’ampia portata di Internet.

Allo stato attuale, le leggi e le normative locali stabiliscono quali tipi di siti sono tenuti ad avere certificati SSL. Al momento, solo quelli classificati come sito di elenchi o qualsiasi pagina che non tratta le informazioni dei clienti non necessita della crittografia SSL.

Uno dei maggiori problemi con la richiesta di tale protezione è che può costare un sacco di soldi. Pagare diverse centinaia di dollari all’anno può essere proibitivo per alcuni siti, soprattutto se devono gestire più domini o indirizzi IP.

Forse se il costo diminuisse, sarebbe più facile eliminare gradualmente tutti i siti non sicuri, ma sarà interessante vedere come tutto ciò si riunisce.

Conclusione

Come puoi vedere, ci sono molte cose da considerare quando si guardano i certificati SSL. Nel complesso, è responsabilità di tutti assicurarsi che Internet sia un luogo sicuro. Ciò significa che se si ospita un sito Web, è necessario crittografarlo il prima possibile.

Per fortuna, l’attuale prevalenza dei certificati SSL, insieme al metodo semplice per individuare un sito sicuro, significa che la maggior parte delle persone può essere online senza il rischio di essere infettato da un qualche tipo di malware.

Di solito, il problema si verifica quando si visita un sito non sicuro o si scarica qualcosa da una fonte non protetta. Pertanto, non esiste alcun motivo reale per cui non dovresti sentirti sicuro quando navighi sul Web.

Speriamo che questa guida abbia risposto a tutte le tue domande sui certificati SSL e speriamo che ti abbia aiutato a trovare il miglior fornitore di certificati SSL per te.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map