WP Engine vs Hostgator: quale è meglio? Hosting – Confronta prezzi e piani – Maggio 2020

La nostra missione in corso è quella di offrirti i migliori confronti di hosting sul Web e la nostra prossima puntata contrappone il nostro host WordPress preferito a uno dei migliori siti del settore: Hostgator. Prima di poter approfondire la nostra recensione, tuttavia, dobbiamo fornire alcune informazioni su questo articolo. WP Engine è un servizio che si occupa esclusivamente di WordPress, il che significa che se vuoi costruire un sito al di fuori di quel sistema, non sarai in grado di farlo con loro. Al contrario, Hostgator offre una vasta gamma di opzioni di hosting, rendendole una scelta fantastica per tutti coloro che non amano o si preoccupano di WordPress. Pertanto, per mantenere questa recensione il più obiettivo possibile, confronteremo i due host solo sulla base dei loro piani WordPress. Mentre Hostgator offre altre soluzioni di hosting come server dedicati o piani VPS, confrontare i due a tale riguardo sarebbe fuorviante. Invece, stiamo concentrando solo l’hosting di WordPress per Hostgator in modo da assicurarci di avere un’idea migliore di come si accumulano l’un l’altro.


Prezzi Come per tutte le nostre recensioni, iniziamo con il costo. Molti nuovi utenti del sito Web sono per lo più interessati a questo fattore in quanto può creare o interrompere la loro capacità di iniziare online. Detto questo, entrambi questi host sono ben noti per diversi motivi, motivo per cui ci sarà molta discrepanza tra i modelli di prezzo. Poiché Hostgator si rivolge principalmente ai neofiti, non hanno la stessa funzionalità di WP Engine. Entreremo nei dettagli in seguito, ma è qualcosa da tenere a mente quando si osservano questi numeri.

Hostgator

  • Piano di avviamento: $ 5,95 al mese
  • Piano standard: $ 7,95 al mese
  • Piano aziendale: $ 9,95 al mese

Motore WP

  • Piano personale: $ 29 al mese
  • Piano professionale: $ 99 al mese
  • Piano aziendale: $ 249 al mese

Come puoi vedere, c’è una grande differenza tra i due siti. Ancora una volta, c’è qualche motivo per questo a causa di quanto puoi fare con WordPress con ogni servizio, ma se sei nuovo nel sistema o non pensi di fare un sacco di programmazione extra, è ovvio che Hostgator è il chiaro vincitore.

Vincitore: Hostgator

Soddisfatti o rimborsati Mentre il costo iniziale di gestione di un sito è una componente cruciale del processo decisionale, aiuta anche a sapere che puoi tornare indietro se le cose non funzionano come pianificato. Molti servizi di hosting offrono una sorta di opzione di rimborso in modo da non rimanere bloccati in un contratto con un servizio che non fornisce tutto ciò di cui hai bisogno. Lo standard di settore qui è di trenta giorni, ma entrambi questi host forniscono molto di più. Hostgator ti dà quarantacinque giorni mentre WP Engine ti dà sessanta. Ciò non significa solo che hai più tempo per controllare tutto e assicurarti di aver fatto la scelta giusta, ma dimostra anche quanto ogni servizio è dietro ai loro prodotti. Dandoti più di un mese per richiedere un rimborso completo, dovresti dirti che sono entrambi eccezionali nei loro campi. Tuttavia, a questo proposito, WP Engine vince di un miglio.

Vincitore: Motore WP

Servizio Clienti Poiché Hostgator è progettato per funzionare con i principianti del Web e WP Engine ha molte funzioni diverse, è inevitabile che dovrai contattare il supporto su entrambi i sistemi. Che si tratti di un problema con il pannello di controllo o hai una domanda sull’impostazione di qualcosa nella tua pagina, è indispensabile che tu possa parlare con qualcuno e ottenere immediatamente una risposta. Dopotutto, se stai affrontando una crisi con il tuo sito, non devi aspettare ore o giorni per risolvere il problema. Con questo in mente, diamo un’occhiata ai vari modi in cui puoi contattare l’assistenza e vedere come ogni servizio offre.

Assistenza telefonica Per problemi immediati, è sempre piacevole contattare qualcuno al telefono che può aiutarti a risolvere il problema tempestivamente. Detto questo, chiamare una linea di supporto solo per essere in attesa per ore tipo di sconfitte lo scopo, quindi vuoi essere in grado di raggiungere una persona in un breve periodo. Per fortuna, entrambi i siti hanno tempi di risposta eccellenti e non ti faranno aspettare molto a lungo.

Vincitore: una cravatta

Chat dal vivo

In questi giorni, è molto più preferibile parlare con qualcuno tramite un servizio di chat piuttosto che al telefono, in modo da poter condensare i tuoi pensieri in modo articolato pur ottenendo feedback e risoluzione dei problemi immediati. Ancora una volta, vuoi ottenere una risposta rapida qui in modo da non lasciarti schioccare i pollici mentre aspetti una risposta. Inoltre, è importante che tu possa contattare qualcuno a tutte le ore del giorno nel caso in cui lavori a tarda notte sul tuo sito web. Ancora una volta, entrambi gli host si comportano egregiamente qui e forniscono soluzioni 24/7/365. Non devi mai aspettare più di qualche minuto su entrambi i siti e puoi risolvere i tuoi problemi in modo rapido ed efficace.

Vincitore: una cravatta

E-mail

Infine, quando si tratta di contattare l’assistenza, a volte è sufficiente una breve e-mail per risolvere il problema. Quando il problema non è immediato o non richiede attenzione immediata, questo è un ottimo modo per procedere. Detto questo, non dovresti ancora aspettare più di un giorno per una risposta. A questo proposito, entrambi gli host tornano rapidamente alle query e-mail, con la maggior parte dei tempi di attesa inferiori a otto ore.

Vincitore: una cravatta

Forum Se sei il tipo di persona che preferisce fare ricerche e scoprire le risposte alle tue domande da solo, è utile avere accesso a tutorial dettagliati e pagine di domande frequenti per trovare ciò di cui hai bisogno. Entrambi gli host hanno informazioni dettagliate a portata di mano, ma WP Engine espone tutto in un formato molto più facile da leggere. In quanto tali, sono leggermente migliori nel fornire un facile accesso alle tecniche di risoluzione dei problemi.

Vincitore: Motore WP, ma solo leggermente

Velocità

Quando si parla del valore di un sito, gran parte di ciò risiede nel modo in cui l’host può fornire risultati al tuo pubblico. La velocità è un componente importante della reputazione del tuo sito, con pagine più lente con una frequenza di rimbalzo più elevata. In poche parole, devi assicurarti che il tuo host mantenga il tuo sito funzionante senza problemi, indipendentemente da dove si trovino gli spettatori, in modo che non aspettino minuti per il caricamento delle tue pagine. In questi giorni, la pazienza non è una virtù che molte persone hanno, soprattutto online. Questi sono i risultati dei test di velocità indipendenti per entrambi i servizi.

Hostgator

  • Valutazione: 75/100
  • Velocità di carico: 916 ms
  • Velocità media: 5 sec

Motore WP

  • Valutazione: 73/100
  • Velocità di carico:86 sec
  • Velocità media: 2 sec

Come puoi vedere, non c’è un’enorme differenza tra i due, ma il vantaggio va su Hostgator. Parte del motivo è che Hostgator ha più server e può trasferire più dati in modo efficiente, ma è anche perché i siti di WordPress non avranno la stessa funzionalità di WP Engine. Alla fine, potremmo chiamarlo un lavaggio, ma daremo questa vittoria a Hostgator a prescindere.

Vincitore: Hostgator

Downtime / Uptime

Oltre alla velocità della pagina e al tempo di caricamento, vuoi anche essere sicuro che il tuo sito non si arresti in modo anomalo per qualsiasi motivo. Molti host offrono una “garanzia di uptime”, il che significa che se la tua pagina scende per un periodo significativo, hai diritto a una sorta di compensazione. WP Engine offre tale garanzia, mentre Hostgator no. Tuttavia, quando si fa un confronto tra i due, è difficile vedere un chiaro vincitore.

Hostgator

  • I migliori risultati: 100%
  • Peggiori risultati: 97%
  • Media:99%

Motore WP

  • I migliori risultati: 100%
  • Peggiori risultati:51%
  • Media:98%

Come puoi vedere, c’è un po ‘più di discrepanza con WP Engine, ma le medie sono più o meno le stesse. Inoltre, con WP Engine che offre una garanzia, ciò significa che anche durante i periodi bassi puoi essere ricompensato per difficoltà tecniche. Ancora una volta, potrebbe essere un lavaggio, ma rivendicheremo comunque Hostgator come il vincitore qui.

Vincitore: Hostgator

Caratteristiche Bene, quindi abbiamo visto cosa possono offrire entrambi questi host nel senso di ampi tratti, ma come si accumulano fianco a fianco? Per avere un’idea più precisa del valore che ottieni da ciascun servizio, vedremo quali opzioni e funzionalità sono fornite con ogni piano. Ancora una volta, stiamo solo guardando l’hosting di WordPress, sebbene Hostgator offra molte altre opzioni.

Hostgator

  • Piano di avviamento: un sito Web, 25.000 visitatori al mese, 50 GB di spazio di archiviazione, indirizzi e-mail illimitati
  • Piano standard: due siti Web, 200.000 visitatori al mese, 150 GB di spazio di archiviazione, indirizzi e-mail illimitati
  • Piano aziendale: tre siti Web, 500.000 visitatori al mese, spazio illimitato e indirizzi e-mail

Motore WP

  • Piano personale: un sito Web, 25.000 visitatori al mese, 10 GB di spazio di archiviazione, dati illimitati, sicurezza SSL
  • Piano professionale: dieci siti Web, 100.000 visitatori al mese, 20 GB di spazio di archiviazione, dati illimitati, sicurezza SSL
  • Piano aziendale: 25 siti Web, 400K visitatori al mese, 30 GB di spazio di archiviazione, dati illimitati, sicurezza SSL

Una cosa da notare anche qui è che WP Engine ha anche piani Premium ed Enterprise che consentono a milioni di visitatori al mese e fino a 150 siti Web. Come puoi vedere, confrontando i due servizi, Hostgator ha molto di più da offrire in termini di archiviazione e visitatori. Osservando i piani di base di ciascun servizio, si ottengono risultati migliori con Hostgator in generale. Inoltre, anche se non fornisce sicurezza e dati completi come WP Engine, con il tuo piano ottieni comunque funzionalità di sicurezza aggiuntive. La più grande differenza tra i due è quanti siti puoi gestire e quanti visitatori possono accedere alla tua pagina. Mentre sali su WP Engine, puoi vedere che i piani sono progettati per siti ad alto traffico, che è dove brillano. Tuttavia, se non hai intenzione di ottenere milioni di visitatori al mese, potresti non aver bisogno di così tanto servizio.

Vincitore: Hostgator per i piani di base, WP Engine per avanzati

Conclusione Alla fine, quando si tratta di hosting WordPress, Hostgator è l’opzione migliore per chiunque non abbia bisogno di un sacco di programmazione e funzionalità per le proprie pagine. A meno che tu non sia un utente hardcore di WordPress, il servizio dovrebbe darti tutto il necessario per avere successo. In quanto tale, crediamo che sia la scelta migliore nel complesso.

Vincitore assoluto: Hostgator Dai un’occhiata al nostro post WP Engine vs. GoDaddy per vedere se WP Engine può battere GoDaddy. A2 Hosting può ospitare HostGator in alto? Scoprilo leggendo il nostro post su Hosting A2 vs. HostGator.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map